Anagni, 26 e 27 settembre: un weekend dedicato al turismo

Il 27 settembre si celebrerà la “Giornata Mondiale del Turismo”, istituita dalle Nazioni Unite nel 1979, ed Anagninon potrà che essere protagonista

Il 27 settembre si celebrerà la “Giornata Mondiale del Turismo”, istituita dalle Nazioni Unite nel 1979, ed Anagni – perla del turismo nazionale – non potrà che essere protagonista. Per domenica 27 settembre infatti la Pro Loco Anagni ha organizzato due visite guidate, una la mattina ed una il pomeriggio, con prenotazione obbligatoria al numero 0775727852. 

Ma gli appuntamenti non finiscono qui, l’intero fine settimana sarà infatti dedicato alle bellezze storico-artistiche della città dei papi, spiega infatti l’assessore alla Cultura e al Turismo Carlo Marino: "La Giornata Mondiale del Turismo è stata istituita per promuovere lo sviluppo e la diffusione di un turismo sostenibile e responsabile; mai come quest’anno è stato importante aderire poiché la nostra città è ormai meta riconosciuta per un turismo lento ed esperienziale. Lo abbiamo dimostrato quest’estate, quando Anagni è tornata al centro dei flussi turistici e culturali del territorio. A tal proposito ci tengo a sottolineare che, ancora una volta, grazie alla collaborazione tra Amministrazione Comunale ed associazioni, sarà l’intero weekend ad essere dedicato alla “Giornata Mondiale del Turismo”: si inizia sabato con uno degli appuntamenti dell’iniziativa “Le 4 ere di Anagni” incentrato stavolta sull’epoca classica e rinascimentale della storia della nostra città. Un itinerario da non perdere, appuntamento alle 16:30 a Piazza Innocenzo III per l’inizio della visita guidata che si concluderà con una conferenza del prof. Attilio Quattrocchi a Casa Barnekow. Domenica invece spazio alle visite della Pro Loco con itinerari diversi tra l’appuntamento mattutino e quello pomeridiano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Daniele Natalia dichiara: "Non c’è dubbio che questa estate appena terminata sia stata per l’intero comparto turistico anagnino storica, non solo per i risultati raggiunti in termini di presenze ed apprezzamento per la nostra città, ma anche perché è stata finalmente trovata la “ricetta” giusta per iniziare a ragionare strategicamente di turismo e cultura come strumenti del rilancio economico di Anagni. Il turismo lento e di prossimità è nelle corde di Anagni, le caratteristiche della città sono “modellate” attorno alle esigenze di questo tipo di gite e visite ed è su questo che dobbiamo investire come Amministrazione e come comunità cittadina. La “Giornata Mondiale del Turismo” è una occasione per confermare questo trend positivo ed un appuntamento da non perdere per turisti ed anagnini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento