menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Paradiso di Zoe

Il Paradiso di Zoe

Anzio, incontra con Valeria Montemurro Rassegna di arte cultura e solidarietà

L’Associazione Occhio dell’Arte ed il settimanale locale “Il Granchio” sono lieti di presentare la seconda edizione della Rassegna artistica e socio-culturale "Anzio Incontra", che ha l'ambizione di diventare con il tempo sempre più ricca ed...

L'Associazione Occhio dell'Arte ed il settimanale locale "Il Granchio" sono lieti di presentare la seconda edizione della Rassegna artistica e socio-culturale "Anzio Incontra", che ha l'ambizione di diventare con il tempo sempre più ricca ed articolata nonché punto fermo nel territorio ospitante per quanto riguarda svariati ambiti di afferenza, dalla Cultura all'Arte alla Solidarietà.

L'anno 2015 vede di nuovo come location ospitante la meravigliosa Villa Sarsina e si fregia ancora una volta del patrocinio istituzionale della Citta' di Anzio. Sostenuta moralmente dall'Assessorato alle Politiche Sociali e dall'Assessore Roberta Cafa' per i nobili intenti sociali sottesi alle varie iniziative artistiche e culturali previste, "Anzio Incontra" quest'anno parlera' di Arte, Cultura, Bellezza applicate all'Universo Femminile, sostenendo il talento letterario giovanile al servizio di temi quali l'importanza della Solidarieta' attraverso la scrittura, e la difesa e l'omaggio alla Donna attraverso appunto l'Arte e la Bellezza.

Sottotitolo della rassegna 2015 sara' una celebre frase del Maestro internazionale del Colore italiano nel mondo, il Maestro Franco Fontana: "Fotografate quello che pensate".

Una exhibition di Autori Vari da tutta Italia nella hall fara' da filo conduttore iconografico dei temi piu' importanti della rassegna, e si potranno ammirare dal 15 dicembre fino al 23 sia opere di pittura che di fotografia.

Artisti in mostra per la parte pittorica, oltre a due opere del compianto e tanto amato Remo De Angelis (in ordine sparso) : Patrizia Pisano, Francesca Splendore, Maria Meraglia, , Negrelli Daniela, Olga Silivanchyk, Natascia Campanelli, Pia Depollo in arte MAPI,Lisa Atzori, Alessandra Fuligni.

Per parte fotografica, in esposizione Angelo Facchini, Martyna Ball, Pietro Politi, Marina Rossi, Gaia Franciosi, Barbara Marin, Donatella Francati, Diocleziano Galella, Michela Giannotti, Davide Capponi, Francesco Trapasso, Francesco Oggianu, Elisabetta Floccari, Ilaria Di Giustili, Gianfranco Giachetti,Gianluca Posella e, come Autore ospite per la seconda volta a Villa Sarsina con inediti del suo magnifico "PanoramicaMente Tour", alcune opere del Maestro Francesco Ciccotti. Questo secondo lancio di kermesse, di grande spessore ed interesse, vedra' arrivare ad Anzio mercoledi' 16 Dicembre, alle ore 17.00, la piccola rivelazione italiana VALERIA MONTEMURRO, di soli 12 anni.

Il talento dodicenne di Valeria Montemurro incontra la Citta' di Anzio con il suo "Il Paradiso di Zoe".

Parte del ricavato di questo libro andra' a sostegno di Associazione Dynamo Camp Onlus.

Dynamo Camp e' il primo Camp di Terapia Ricreativa in Italia che accoglie gratuitamente per periodi di vacanza e svago bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni, affetti da patologie gravi e croniche.

A soli 12 anni Valeria ha gia' conquistato la giuria del Premio Letterario Internazionale Montefiore, giunto alla 5/a Edizione.

Di Roma, Valeria con il suo 'Paradiso di Zoe', favola che racconta il dialogo con sua sorella Flavia scomparsa nel novembre 2013 a 13 anni, ha vinto il premio giovani talenti. Il romanzo inedito e' stato da pochi giorni pubblicato con la casa editrice Pegasus Edition.

Valeria Montemurro e' nata il 5 aprile 2003 e vive a Roma. È sempre stata una ragazza innamorata dei libri e della scrittura. Ha cominciato in età prescolare (ultimo anno di scuola materna) a scrivere dei fumetti ed alla scuola primaria adorava scrivere temi, racconti e favole, spesso con protagonisti gli animali. Ha partecipato in III, IV e V elementare insieme ai compagni di classe al concorso della scuola "Premio Streghetta", che premia le storie più belle scritte dai ragazzi e giudicate dagli stessi, piazzandosi sempre sul podio. In quinta elementare ha vinto con il tema "Il ladro di uova". La tragica perdita della sorella Flavia di tredici anni a causa di un tumore, l'ha portata a scrivere una storia dove ha tramutato un evento molto triste in un'avventura a lieto fine.

Zoe è una ragazza vivace che adora vivere con la sua famiglia,soprattutto con il suo gatto e la sua amata sorella Camilla.

Purtroppo, quest'ultima soffre di problemi cardiaci e muore in una fredda giornata di novembre.

È un durissimo colpo per la nostra protagonista che pensava di restare con lei per tutti i giorni della sua vita.

Prima del suo decesso, però, Camilla trova una strana lettera che parla di un compito che le verrà assegnato non appena avrà spiccato il volo (in paradiso), dove incombe la minaccia di un pericoloso e malvagio angelo-serpente esiliato in cerca di vendetta!

Zoe è preoccupatissima per la sorella che vorrebbe tanto riabbracciare, e così parte alla ricerca di un modo per avvertirla insieme al suo gattino Robbie,che le starà accanto per tutto il viaggio e che in realtà nasconde ben altra identità.

Una storia di sorellanza, amicizia, amore, coraggio e lealtà!

Il giorno 18 Dicembre, dalle ore 17.00, sara' la volta di Diego Mormorio e della fascia nazionale "Una Modella per l'Arte" 2015, Benedetta Venditti.

Diego Mormorio, grande storico, critico della fotografia e saggista, nasce a Caracas da genitori siciliani. Si occupa soprattutto dei rapporti tra la fotografia, la cultura filosofica e quella letteraria. Da alcuni anni si interessa particolarmente al tema della rappresentazione della bellezza e della natura. Tra i suoi numerosi libri ricordiamo: "Gli scrittori e la fotografia" (1988), "Storia della fotografia" (1996), "L'isola dei siciliani" (1995), "Vestiti. Lo stile degli italiani in un secolo di fotografie" (1999), "La lunga vacanza del barone Gloeden" (2002), "La regina nuda. Delazioni e congiure nella Roma dell'ultimo Papa Re" (2006), Tre racconti garibaldini" (2007), "Meditazione e fotografia, ovvero Vedendo e ascoltando passare l'attimo" (2008). Ha curato decine di mostre per enti pubblici e privati, introdotto numerosi cataloghi e libri fotografici di autori italiani e stranieri, collaborato a diversi quotidiani e riviste nazionali. Come docente ha insegnato Storia della Fotografia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo (DAMS), all'Istituto Europeo di Design di Roma e alla Scuola Superiore per Restauratori dei materiali cartacei di San Casciano dei Bagni.

Nell'anno accademico 2008/2009 ha insegnato Storia della Fotografia Contemporanea all'Accademia di Belle Arti di Napoli e in quello 2009/2010 è docente presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha diretto la galleria Acta International di Roma. È stato redattore della rivista Photo Italia e photo editor nei quotidiani Il Messaggero e L'Informazione. Questo e molto altro per un vero intellettuale del mondo fotografico italiano, che avra' al suo fianco nella giornata, come madrina d'eccezione della mostra artistica di Autori Vari che sara' esposta nella sala del piano terra di Villa Corsini Sarsina, la fascia nazionale in carica dal titolo "Modella per l'Arte" : la splendida Benedetta Venditti, impegnata professionalmente a diffondere una concezione di Bellezza legata al mondo della creativita' artistica e del talento, ma anche impegnata personalmente su numerosi fronti sociali, non ultimi quelli tesi a diffondere la cultura della tutela femminile contro la violenza di genere. La bellissima modella 18enne di Mignano Monte Lungo (CE), espressione della MTM EVENTS di Massimo Meschino e Thierry Mandarello già vincitrice di vari concorsi, fotomodella e testimonial pubblicitaria di vari brand, è stata scelta tra le 20 bellissime ragazze provenienti da tutta Italia che hanno fatto da musa ispiratrice a 20 famosi pittori italiani per realizzare un quadro sulla "donna d'oggi". L'evento si è svolta a Stresa, sulle bellissime sponde del Lago Maggiore, lo scorso 31 ottobre e 1 novembre, con il patrocinio della regione Piemonte, della città di Stresa, del Distretto dei Laghi e della Pro Loco Stresa.

A sottolineare l'attenzione sociale che questa rassegna sta suscitando nell'opinione pubblica, nella giornata del 18 Dicembre, ad Anzio, tra gli altri presenzierà anche la Dottoressa Lidia Ferrari, Vice-Responsabile per il Lazio di Amnesty International.

Gli incontri nella Chiesetta di Villa Sarsina, ad ingresso libero, vedranno premiate queste tre figure provenienti dal mondo della Cultura, dell'Arte e della Societa'; Mario Righini ha ideato per loro pezzi unici comprovanti la sua rara maestria.

Non resta pertanto che partecipare agli incontri previsti, a cui presenziera' l'Assessore Roberta Cafa' e lo stesso Autore dei premi, per poter ammirare tutta la grazia artistica di riconoscimenti, quelli di "Anzio incontra" firmati dal grande Fabbro, che vedono la Citta' di Anzio celebrare non solo ospiti provenienti da fuori, ma anche un grande talento che proviene dal territorio stesso: il grande Maestro Fabbro Mario Righini.

Il giornalista de Il Granchio Davide Vaggi coordinera' le interviste e moderera' gli incontri; l'Assessore Roberta Cafa' accogliera' istituzionalmente gli ospiti.

Collaborazioni artistiche per la tappa anziate: Associazione Arcobaleno e Trittico Art Museum di Roma.

Infos:

Il Granchio: www.ilgranchio.it - info@ilgranchio.it

Occhio dell'Arte: www.occhiodellarte.org - occhiodellarte@gmail.com - 347-1488234

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento