Arpino, prorogata fino al 26 novembre la mostra "La grammatica dell'esistenza"

Il percorso è strutturato sull’ intenso dialogo tra il lavoro di Franco Nuti e di Lello Torchia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

La Fondazione Umberto Mastroianni, con sede presso il Castello Ladislao di Arpino, vista la richiesta delle istituzioni scolastiche del territorio di visitare l’esposizione "La grammatica dell’esistenza", proroga l’apertura fino a domenica 26 novembre.

Il percorso

L’articolato percorso, curato da Loredana Rea, direttore artistico dell’istituzione, è strutturato sull’intenso dialogo tra il lavoro di Franco Nuti e quello di Lello Torchia, per un risultato di grande fascinazione. Presenta, infatti, un intervento site-specific, progettato e realizzato intorno all’idea del ruolo dell’arte in una società sempre più disattenta ai bisogni profondi dell’uomo. Solo la forza immaginativa della ricerca artistica può offrire strumenti diversi alla percezione della realtà del nostro tempo, costruendo differenti opportunità di abitare la contemporaneità in tutta la sua molteplicità.

Nuti e Torchia, nello spazio dedicato alle mostre temporanee e in quello della collezione permanente, tracciano una riflessione visiva potente ed emozionante, componendo una partitura a più voci, che parte dalla plastica di Umberto Mastroianni, in cui entrambi hanno trovato spunti importanti di riflessione. Le opere, progettate e realizzate appositamente per il museo arpinate, lasciano emergere tutta la complessità del tempo attuale, in cui forte è il bisogno di riconquistare la consapevolezza di sé e nell’incertezza di una situazione storica segnata da una profonda crisi di valori, provare a scrivere una diversa grammatica dell’esistenza.

La mostra, inserita nella programmazione 2017, rappresenta per la Fondazione Mastroianni elemento di continuità nell’azione di promozione culturale legata al territorio, per affermare l’importanza dell’arte come opportunità di crescita e sviluppo
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento