Arpino, è romano il vincitore della trentanovesima edizione del Certamen Ciceronianum

Leonardo Monni del liceo classico 'Tacito' ha sbaragliato i concorrenti provenienti da ogni parte d'Europa. Al secondo posto Stefano Costa di Varese mentre al terzo posto si è classificato Emanuele Cresca del liceo 'Aristofane' di Roma

Hanno dovuto cimentarsi con la difficile traduzione di un brano della Filippica di Cicerone. A ottenere il massimo dei voti da parte della giuria composta da latinisti arrivati da ogni parte del mondo è stato un giovane studente romano che frequenta il liceo classico 'Tacito' di Roma. Leonardi Monni questa mattina nella piazza dedicata a Marco Tullio Cicerone ad Arpino ha ottenuto applausi ed il massico riconoscimento per l'eccellente prova della trentanovesima edizione del concorso riservato a chi parla e scrive in lingua latina. Al secondo posto si è classificato Stefano Costa del liceo classico 'Cairoli' di Varese mentre il terzo podio è tornato nel Lazio, sempre a Roma. Ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo è stato Emanuele Cresca del liceo classico 'Aristofane'.

L'evento

Centonovantadue i giovani latinisti che hanno partecipato alla traduzione e commento di un passo tratto dall’opera del più illustre degli arpinati, Marco Tullio Cicerone. Cinque ore a disposizione per gli aspiranti al titolo di giovane “campione del mondo di latino”, per redigere nella propria lingua madre la più importante delle versioni e per stilare il commento. I partecipanti sono arrivati in Ciociaria nel pomeriggio di giovedì 9 maggio, accolti dagli Ambasciatori del Certamen. I ragazzi ed i loro accompagnatori in tre giorni hanno visitato le bellezze storic-culturali della provincia di Frosinone tra le quali l’Acropoli di Civitavecchia con la visita della Torre di Cicerone e l’incontro con la Arpino megalitica e medievale. Nella giornata di sabato 11 maggio i partecipanti al Certamen hanno visitato i Tesori della Città di Arpino con gli aspiranti Ciceroni, mentre nel pomeriggio sono stati ricevuti da Dom Donato Ogliari, abate di Montecassino. 

I nomi dei vincitori

Leonardo Monni del Liceo Classico “Tacito” di Roma
Stefano Costa del Liceo Classico “Ernesto Cairoli” di Varese
Emanuele Cresca del Liceo Classico "Aristofane" di Roma
Ferdinand Dabtiz dell’ Evangelisches Gymnasium zum Grauen Kloster di Berlino (Germania)
Davide Iengo del Liceo Classico “Gabriele D’Annunzio” di Pescara
Riccardo Panza del Liceo Classico “T.Tasso” di Roma
Jan WEBER del Friderico-Francisceum Gymnasium di Bad Doberan Germania)
Michele Pecorari del Liceo Classico “Muratori – San Carlo” di Modena
Gabriele Giannechini del Liceo Classico “N. Machiavelli” di Lucca
Ignacio Martinez Leandro del I.E.S. “Alfonso X el Sabio” di Murcia (Spagna)

Menzioni Onorevoli

Mario Lotti del Liceo Classico “Marzolla – Simone - Durano” di Brindisi
Benjamin Detry del Collège Notre-Dame de la Paix di Erpent (Belgio)
Victor Sera del Liceul de Informatică ”Tiberiu Popoviciu” di Cluj-Napoca (Romania)
Milan Stojilovic del Filoloska Gimnazija di Belgrado (Serbia).

La commissione

Presidente: Mario De Nonno
Copresidente: Paolo De Paolis
Segretaria: Wilma D’Ambrosio

Emilia Antonucci
Docente Lettere Classiche - Pontecorvo

Anna Valentina Belli
Docente Lettere - Monte S. Giovanni Campano

Cleandra De Camillo
Dirigente Scolastico Ferentino

Amedeo Di Francesco
Uniclam Cassino

Vittorio Ferraro
Università Roma 3 -Roma

Pierluigi Gatti
Istituto Universitario Orientale - Napoli

Luigi Gulia
Dirigente Scolastico - Sora

Antonio Iannucci
Dirigente Scolastico - Pontecorvo

Luigi Munzi
Istituto Universitario Orientale - Napoli

Alessandra Peri
Uniclam Cassino

Antonella Prenner
Università Federico II - Napoli

Santina Pistilli
Docente Lettere - Fontana Liri

Gennaro Rivera
Dirigente Scolastico - Cassino

Traduttori
Franco Minicucci, Franco Paris.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento