Atina, grande festa per il ritorno di Alessandro Pagliari vincitore della Coppa del mondo di fisarmonica

Ha sbaragliato tutti gli avversari nella categoria "junior coupe mondiale” per solisti fino a 18 anni

Grande festa ad Atina per il ritorno a casa del campione del mondo di fisarmonica Alessandro Pagliari di Belmonte Castello, piccolo borgo ciociaro.

A soli 14 anni infatti il giovane talento, un vero e prorpio musicista completo, ha sbaragliato tutti i suoi avversari nella 70esima edizione della coppa del mondo di fisarmonica.

La competizione si è svolta ad Osimo a pochi km da Castelfidardo, capitale mondiale della fisarmonica,  e  Alessandro si è imposto vincendo i due round in cui era articolato il concorso con ampio margine sul secondo classificato, il russo Stepan Armasar. Orgoglio non solo per la famiglia e per gli amici ma anche per tutta la Ciociaria ha trovato a festeggiarlo, nel salone del Guerriero Sannita ad Atina in una manifestazione condotta da Tonino Bernardelli,  gli emozionatissimi e felici genitori Iole ed Enzo che fin da quando Alessandro iniziò a seguire corsi di fisarmonica dopo aver ricevuto in dono il primo piccolo strumento dalle mani del musicista italo-americano Peter Soave, intuirono le grandi capacità del piccolo supportandolo in ogni modo fin da quel momento.

C’erano inoltre i parenti, il sindaco di Belmonte Antonio Iannetta, grande estimatore di questo giovane talento, e tantissimi amici tra cui i fisarmonicisti che frequentano con lui i corsi di fisarmonica del Conservatorio “Casella” dell’Aquila.

Particolare apprezzamento è stato espresso da Angelo Cardinali, uno dei primi insegnanti di musica del giovane fisarmonicista, dall’insegnante di solfeggio Francesco Fina e dal M° Dario Flammini che ha accolto Alessandro sotto la sua ala protettrice fin dal 2011, quando, a soli otto anni di età, superò con punteggio altissimo l’esame di ammissione al Conservatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la serata il musicista ha tenuto un intenso concerto che racchiudeva tutti i suoi brani maggiormente rappresentativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento