Carpineto, presentato il Pallio della Carriera

Si è rinnovato l’antico rito dell’imbussolamento così come codificato negli antichi statuti del 1556

Sabato 28 luglio, si è rinnovato l’antico rito dell’imbussolamento, così come codificato negli antichi statuti del 1556. Alle ore 22.00, presso la chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore, recuperata al culto grazie all’impegno e alla devozione dei contradaioli, alla presenza del Sindaco Matteo Battisti, del maestro Titti Garelli, autrice del Pallio 2018, degli amministratori comunali, delle autorità del Pallio della Carriera e di numerosi cittadini si è proceduto all’abbinamento tra Rione e “Cavalieri del Ducato” vincitori delle prove di luglio. Subito dopo è stato svelato il Pallio 2018, ventiseiesima perla di una collezione unica in Italia: quest’anno sul tema della Corsa della Carriera si è cimentato il maestro Titti Garelli, artista di fama internazionale. Il Pallio è stato portato in trionfo per il centro storico, per poi essere presentato a tutti i cittadini davanti alla Chiesa della Collegiata nella piazza principale di Carpineto Romano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I commenti degli amministratori comunale e del presidente dell'EPC

“Mantenere viva questa tradizione rientra nelle corde della nostra comunità” dichiara il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti “Inoltre ricevere un artista del valore del maestro Garelli è veramente un onore. Un altro arazzo dall'inestimabile valore va ad aggiungersi alla collezione dei Pallii delle passate edizioni.”  “L’artista Titti Garelli è la seconda donna dopo Daniela Romano a realizzare l’arazzo del Pallio della Carriera” aggiunge il Presidente dell’EPC, Roberto Cacciotti “Durante la presentazione dell’arazzo Piazza Regina Margherita era gremita di gente.  Certo è che il Festival del Folklore, con i suoi gruppi eccezionali, è stato uno dei fattori determinanti. Inoltre con il Festival si è voluto dare un segnale di ospitalità a tutti i gruppi che hanno partecipato all’evento.”  “Il Pallio della Carriera sta entrando nel vivo del suo percorso” conclude l’Assessore alla Cultura, Noemi Campagna “Inoltre voglio ringraziare il maestro Titti Garelli per averci donato un altro splendido arazzo che va ad aggiungersi alla nostra magnifica e unica collezione.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento