Cassino, al centro di formazione professionale nuovo open day

L'istituto apre le porte a genitori e futuri alunni per farsi conoscere e auspicabilmente scegliere

Il Centro di formazione professionale di Cassino apre le porte a genitori e futuri alunni per farsi conoscere e auspicabilmente scegliere. Dopo il successo della manifestazione di sabato 19 gennaio, presso la scuola ci sarà un nuovoopen day il 26 gennaio dalle ore 9 alle 17 presso la sede di viale Bonomi, 2.

Il CFP è un istituto gestito dall’Agenzia Provinciale Frosinone Formazione. L’attività è autorizzata dalla Regione Lazio con qualifica professionale valida in tutti i Paesi della Comunità Europea.

Il CFP offre corsi gratuiti destinati a giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni che sono in obbligo per l’assolvimento dell’istruzione formazione, della durata di tre anni con conseguimento di “Qualifica Professionale”. Alla fine del percorso si co seguiranno le qualifiche di “Operatore del Benessere Acconciatura”, "Operatore del Benessere Estetica" e "Operatore alla riparazione dei veicoli a Motore – Meccatronica". Per l'anno scolastico 2019/2020 sarà attivata una nuova proposta formativa, ovvero il corso di "Operatore Grafico Multimediale".

Durante l’orario scolastico, inoltre, saranno attivati periodi di stage presso aziende del territorio con pre inserimento nel mondo del lavoro.

Dopo il triennio è previsto il corso di specializzazione gratuita, il quarto anno, con rilascio di “Diploma Tecnico” e “abilitazione all’esercizio della Professione” in proprio, con alternanza scuola-lavoro, tirocinio e stage aziendali superiori a 4oo ore. L’attività didattica si svolge dal lunedì al venerdì e grazie alla stessa si potrà accedere direttamente al percorso dell’istruzione scolastica per il conseguimento del “Diploma di Maturità”.

Durante lo scorso Open day del 19 gennaio il Centro di Formazione Professionale ha presentato un quadro artistico dal tema “L’albero della vita”. Le studentesse dei corsi per operatore del benessere "acconciatura ed estetica", coordinati dal lavoro degli insegnanti della tecnica professionale hanno preso le sembianze di madre natura e dei quattro elementi: fuoco, acqua, aria e terra. Il lavoro sarà riproposto per la giornata di open day del 26 gennaio. Sarà anche allestita una rappresentazione teatrale che vedrà coinvolte le classi primo anno estetista e secondo anno acconciatore che, coadiuvati sempre dagli insegnanti, affronteranno nella pièce un tema piuttosto sentito nel nostro paese, la presenza della mafia e della camorra. Lo spettacolo prende spunto dal film e la seguente fiction televisiva:"La mafia uccide solo d'estate".
Il direttore del Centro Formazione Professionale di Cassino, il dott. Giuliano Cefaloni invita alla partecipazione sia le istituzioni del territorio che i genitori e allievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento