menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, in arrivo 4 opere di street art nella piazza dietro il comune

Saranno 4 le grandi opere che verranno realizzate a partire da oggi e per le prossime settimane che avvolgeranno questi luoghi con 4 importanti street artist nazionali come Oniro, Marcello Russo, Solo&Diamond, Motore fisico

L’Associazione Ammuri Liberi, in collaborazione con il Comune di Cassino e l’assessorato alla cultura Danilo Grossi, dà il via alla seconda edizione di AMMURI STREET FESTIVAL.Al suo interno sarà presente il progetto

Street Art for Rights , vincitore del bando della Regione Lazio dedicato alla street art che vedrà portare avanti la realizzazione di alcuni dei murales nella piazza alle spalle del municipio, con la collaborazione dell’associazione culturale Mitreo Isidee, che si avvale anche del supporto di MArte Social e MArteGallery. L’obiettivo principale di “Ammuri Liberi” è sostenere l’ideazione e la creazione di opere di street art dando ad esse la possibilità di occupare numerosi spazi nelle città, come già evidenziato nel progetto di un anno fa.

Partire dal centro città e da uno dei luoghi che più sono stati al centro di dibattito sulla vita cittadina significa mettere “al centro” la necessità di proiettare uno sguardo diverso sugli spazi urbani per educare le persone attraverso l’arte e la bellezza, mettendo in contatto alcune zone contraddistinte da contesti sociali e territoriali delicati con la realtà creativa contemporanea.

Il festival, curato da Marcello Russo, punta tra le altre cose a far diventare la zona del parcheggio del Municipio un punto sensibile della città, un nuovo luogo di aggregazione da cui ripartire e far ripartire la vita dopo la pandemia. Attraverso l’arte e in particolare “arte di strada”, visibile e fruibile da tutti, Ammuri Liberi desidera sviluppare l’identità della città al servizio dei cittadini e di coloro che la visiteranno.

L'assessore alla cultura di Cassino Danilo Grossi  conferma infatti: "Portare bellezza dove era degrado. Questo è uno degli obiettivi su cui da sempre stiamo lavorando. E così sarà anche a Cassino a partire da oggi, nella piazza posteriore del Comune. Una piazza particolare, un parcheggio molto trafficato a servizio degli uffici il giorno, ma in passato anche un luogo scuro e uno dei centri di spaccio, nonostante fosse al centro della città.

Una piazza che cambierà volto grazie alla street art. Saranno 4 le grandi opere che verranno realizzate a partire da oggi e per le prossime settimane; opere che avvolgeranno questi luoghi con 4 importanti street artist nazionali come Oniro, Marcello Russo, Solo&Diamond, Motore fisico.

Il tutto grazie a Street Art For Rights, un progetto vincitore del bando della Regione Lazio sulla Street Art e che oltre a Roma e Latina, vedrà protagonista proprio Cassino che sta investendo molto nella cultura urbana.

Street Art for RIGHTS è un’azione artistica e sociale che racconta i diritti umani attraverso il linguaggio immediato e dirompente della street art, partendo dalla periferia urbana di Roma come Corviale e Settecamini, si “dirama” anche a Cassino prendendo posto nella seconda edizione di Ammuri street-art festival e Latina coinvolgendo nuovi artisti.

Come già specificato nel progetto AMMURI LIBERI che abbiamo presentato lo scorso anno, l'idea è quella di promuovere la creazione di opere di street art, con l’obiettivo di creare un museo a cielo aperto, pubblico e gratuito, al di fuori dei percorsi più battuti della capitale.

La bellezza salverà il mondo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento