menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, Falese, nuovo successo di pubblico, ora si entra nel vivo

Continua il gradimento dell'iniziativa nata dalla collaborazione tra Baretto, Pan’unto, Luppolo 108, Locanda D’Amore e Angolo del Caffè

L’iniziativa dell’isola pedonale di Via Falese continua a riscuotere grande favore a Cassino e si conferma uno degli eventi di punta dell’estate cassinate. L’iniziativa, nata dallo spirito di collaborazione tra Baretto, Pan’unto, Luppolo 108, Locanda D’Amore e Angolo del Caffè, attività site nell’omonima via, si sta rivelando una delle sorprese più liete dell’estate 2020, a giudicare dal successo di pubblico riscontrato.

“Con quest’iniziativa vantiamo l’intento di provare a dare una scossa alla Città provata dal recente lockdown, come tutta Italia, tentando, da una parte, di offrire il nostro contributo alla ripartenza dell’economia e dall’altra rivalorizzare uno scorcio di Cassino molto bello e, forse, troppo trascurato da sempre – affermano gli organizzatori – Il risultato di queste primissime settimane di isola pedonale è molto incoraggiante e vogliamo continuare a lavorare per offrire uno spicchio di normalità a Cassino, organizzando serate che promuovano il buon cibo, il buon bere ed il sano intrattenimento”.

Rispetto alla settimana scorsa in questo weekend, accanto ai dispenser igienizzanti, hanno fatto bella mostra dei cartelli di sensibilizzazione all’osservanza delle prescrizioni di legge: alle due entrate di via Falese l’organizzazione ha posto segnaletiche in cui si invita i clienti all’igienizzazione delle mani, al rispetto del distanziamento sociale e a indossare le mascherine. “Il discorso legato alla salute pubblica rimane un impegno sociale prima di tutto – sottolinea l’organizzazione – non dobbiamo abbassare la guardia, ragion per cui intendiamo fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità per garantire la sicurezza”. Il fine settimana che ci lasciamo alle spalle si è aperto con l’esibizione del duo composto da Giovanni Aquino e Gioia Mignanelli, che ha intrattenuto il pubblico di Falese con una grande esibizione di stampo jazzista. La rassegna “Venerdì d’Autore”, invece, ha ospitato l’illustratrice Alessandra Finiello e la pittrice Francesca Fardelli che hanno esposto i propri lavori nei locali di via Falese, animando una serata segnata dal tempo non troppo clemente. Il sabato, invece, è andata in scena la spensieratezza degli scanzonati “I Musicanti di Brema”, che con le loro improvvisazioni e simpatia hanno coinvolto e trascinato il pubblico divertito.

Altrettanto allettante sarà il programma della settimana prossima: venerdì è in agenda l’attesa esibizione di Virgilio Volante, che renderà omaggio alla memoria di Ennio Moricone ripercorrendo i pezzi più celebri del Maestro in chiave jazz; sabato è prevista una frizzante serata a ritmo swing che vedrà ospite il gruppo ‘Lo Strano Swing’ che animerà la strada con ritmi vivaci e coinvolgenti. Falese continua in grande stile e riscrive i canoni del “new normal” dell’intrattenimento a Cassino, come recita la sua tagline: Falese, l’isola che non c’era.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento