rotate-mobile
Cultura Cassino

A Cassino arriva il "muro della gentilezza"

“Se puoi lascia, se non puoi prendi”. È il motto che sta alla base dell'iniziativa promossa da Dike e CDS all'interno del parco Baden Powell

“Se puoi lascia, se non puoi prendi”. È il motto che sta alla base del "Muro della gentilezza", arrivato finalmente a Cassino per dare una mano ai cittadini meno fortunati ma anche per la comunità e la cittadinanza intera. L’iniziativa è stata promossa da Dike e CDS ed altre realtà che hanno messo a disposizione un angolo della casa della cultura per dare luce e speranza a chi ne ha bisogno abbattendo il muro della vergogna e della dignità. Un muro in cui a qualsiasi ora del giorno si potranno trovare appesi vestiti invernali ed estivi, libri e molto altro.

L'assessore alla cultura Danilo Grossi conferma " Un muro in cui a qualsiasi ora del giorno si potranno trovare appesi vestiti invernali ed estivi, libri e molto altro. E so che già da oggi sta avvenendo questo bellissimo scambio. Grazie ai ragazzi e alle ragazze che hanno pensato ad un progetto come questo e grazie a quanti vorranno donare qualcosa o prenderne. In silenzio e con dignità"

Adesso tocca a voi, a noi che confidiamo nella generosità e nel senso civico della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cassino arriva il "muro della gentilezza"

FrosinoneToday è in caricamento