Sabato, 16 Ottobre 2021
Cultura Cassino

Cassino, al via il progetto universitario “Allenarsi per il Futuro”

Bosch e Randstad incontrano gli studenti UNICAS per una giornata di orientamento. Ospite d’onore la campionessa di tennis Mara Santangelo

“Allenarsi per il Futuro”, il progetto di Bosch e Randstad che propone una serie di iniziative mirate a orientare i giovani al loro futuro professionale, arriva a Cassino. L’incontro, si svolgerà mercoledì 25 ottobre, ore 10.00-12.00, presso l’aula magna del Campus Folcara.

L'incontro

Durante l’incontro gli studenti avranno modo di confrontarsi con i rappresentanti di Bosch e Randstad sul mestiere che intendono fare “da grandi”, ricevendo consigli sulle professioni più promettenti e le migliori strategie per raggiungere gli obiettivi professionali.

Il Magnifico Rettore Giovanni Betta e il prof Daniele Masala, refente per le attività ed impianti sportivi, apriranno i lavori. Gli studenti, oltre ad ascoltare la testimonianza di uomini e donne d’azienda, avranno la possibilità di confrontarsi con una fuoriclasse dello sport, la super campionessa di tennis Mara Santangelo.

L'ospite d'onore

Mara Santangelo ex tennista professionista, che in carriera ha vinto 1 torne WTA in singolare e 9 in doppio, specialità nella quale si è aggiudicata il Roland Garros nel 2007, diventando la prima italiana in assoluto a vincere un torneo del Grand Slam nel doppio. Ha vinto inoltre 8 tornei ITF in singolare e 14 in doppio diventando n°27 del mondo in singolo (n°5 in doppio): ha conquistato la Federation Cup nel 2006, arrivando in finale l’anno successivo, mentre il suo miglior risultato nei tornei dello Slam sono stati gli ottavi di finale raggiunti agli Australian Open 2004. Il 24 gennaio 2007 il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Ha annunciato il ritiro dalle competizioni nel 2011, all’età di 30 anni. Oggi è consigliera della Federazione Italiana Tennis e rappresentante degli atleti per il Consiglio Nazionale del CONI.

Attraverso la metafora dello sport, si intende trasmettere agli studenti l'importanza di compiere scelte professionali corrispondenti alle proprie attitudini e alle richieste del mercato Il progetto raccoglie una serie di iniziative per valorizzare gli strumenti di orientamento e crescita professionale, coinvolgendo i ragazzi in un confronto aperto e proponendo a scuole e istituti una formazione pratica, attraverso tirocini o ore di laboratorio in azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, al via il progetto universitario “Allenarsi per il Futuro”

FrosinoneToday è in caricamento