Cassino, riparte la stagione del Cut nel Teatro Manzoni in fase di rinnovamento

Lunedì 5 ottobre lezioni inaugurali di teatro e cinematografia in totale sicurezza

Riparte la nuova stagione artistica del Centro Universitario Teatrale di Cassino. La Scuola di Attori del Cut dà il via al nuovo anno accademico 2020/2021 con corsi, laboratori, performance e spettacoli nella splendida cornice del Teatro di piazza Diamare. L'attività del Cut non si è mai interrotta nei mesi passati: in primavera sono stati realizzati per l'Università di Cassino i monologhi “Pillole di teatro” diffusi in rete, in estate si è svolto il corso di teatro delle emozioni e di bio drammaturgia e ad agosto è stato portato in scena lo spettacolo di Fiabe Medioevali. Eppure l'inizio della nuova stagione assume quest'anno un valore speciale, sia per le difficoltà che l'intero mondo artistico ha vissuto a causa dell'emergenza Covid-19, sia perché vedrà finalmente restituito alla città il Teatro Manzoni dopo una lunga attesa.


Novità

Sarà RadioCassinoStereo, la storica emittente del Basso Lazio che da oltre 45 anni diffonde i suoi programmi su ben cinque province, a gestire la struttura e l'intera programmazione artistica «con un cartellone che sarà il più variegato possibile così da soddisfare le esigenze di tutti – spiega l'editore Enzo Pagano – attraverso spettacoli che andranno dal cabaret alla prosa fino all'opera, e con un occhio sempre rivolto al mondo della musica, apprezzato soprattutto dai più giovani». Intanto sono partiti i lavori di manutenzione e di ristrutturazione del Teatro, sia quelli di competenza del nuovo gestore che quelli dell'amministrazione comunale, grazie all'intesa raggiunta con il Sindaco Enzo Salera e la sua squadra di governo «e al dirigente dell'Area Tecnica ing. Mario Lastoria che ha preso a cuore la ripartenza del Manzoni e che si è attivato per dare una svolta efficace e decisa alla parte di lavori che competono l’amministrazione e non solo». Si prevede la riapertura ufficiale e l'avvio della stagione artistica per la fine di dicembre. «Il rapporto con il Centro Universitario Teatrale di Cassino è un valore aggiunto importante – sottolinea Enzo Pagano – soprattutto perché l'attività del Cut è portata avanti da persone animate da vera passione, professionalità ed esperienza».
 

L'organizzazione

Lunedì 5 ottobre dalle ore 16,00 si terranno lezioni inaugurali di teatro e cinematografia al Manzoni, saranno lezioni di prova gratuite per adulti e studenti cui si potrà partecipare solo previa prenotazione. «Ripartiamo con grande entusiasmo e con la massima attenzione alle attuali norme anti-Covid – spiega Giorgio Mennoia direttore artistico del Cut – l'obiettivo è quello di formare tutti gli allievi alle arti sceniche in una Scuola che si rinnova all'interno di un Teatro in piena rinascita». Sono già state studiate e messe in atto da tempo tutte le misure possibili per far sì che allievi e docenti possano partecipare a corsi, laboratori e spettacoli in totale sicurezza. Non solo disposizioni operative come quelle relative al distanziamento, alla misurazione della temperatura e al controllo dell'utilizzo della mascherina, ma anche relative all'organizzazione didattica. Aumenteranno, infatti, le lezioni con turni e orari diversi così da non rischiare sovraffollamento in sala, mentre alcuni volontari gestiranno il flusso di entrata e uscita dal teatro. Senza contare la semplice e necessaria prenotazione a tutte le lezioni via WhatsApp (345 3269623).

I corsi

Partiranno da subito i corsi di recitazione teatrale e cinematografica per adulti che si ripeteranno ogni lunedì. Le lezioni di dizione torneranno il martedì pomeriggio con Gabriele Sangrigoli, reduce dalla 35° edizione della Settimana Internazionale della Critica a Venezia che lo ha visto accanto ad Alessandro Gassman nel film di Mauro Mancini “Non odiare”. Il venerdì sarà la volta dei corsi dedicati ai bambini. Da novembre partirà anche il corso di comunicazione verbale e public speaking con tecniche teatrali, prenotabile già da ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento