Cultura Cassino

Cassino, il sindaco Salera ha omaggiato il Sommo Poeta Dante Alighieri a Ravenna

"Un momento unico, emozionante ed indescrivibile vissuto insieme ad altri 50 sindaci italiani, tra cui la città di Firenze che a Dante ha dato i natali."

Dopo aver partecipato alla inaugurazione della mostra “Montecassino e Dante”, dove sarà esposto in anteprima mondiale, sino al 31 Dicembre, negli spazi del Museo Abbaziale il codice 512 della Divina Commedia risalente al XIV secolo il sindaco di Cassino Enzo Salera è partito alla volta di Ravenna per omaggiare il Sommo Poeta. Enzo Salera è stato infatti invitato dal sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, insieme ai colleghi delle città italiane che custodiscono la memoria di Dante.

"Oggi - conferma Salera- sono stato ospite a Ravenna nelle celebrazioni in memoria dei 700 anni di Dante Alighieri. Un momento unico, emozionante ed indescrivibile vissuto insieme ad altri 50 sindaci italiani, tra cui la città di Firenze che a Dante ha dato i natali. Tutti i comuni che sono stati nominati all'interno della Divina Commedia erano oggi a Ravenna a celebrare il Sommo Poeta.

E sono arrivato a Ravenna avendo ancora negli occhi le immagini della meravigliosa mostra che abbiamo inaugurato ieri all'interno dell'Abbazia di Montecassino con l'anteprima nazionale del codice 512 della Divina Commedia risalente al XIV sec., con al margine le note di Pietro Alighieri, primogenito di Dante, conservata in Abbazia da secoli e mostrata al pubblico internazionale.

Non poteva esserci davvero weekend più intenso ed emozionante ed il fatto che abbia rappresentato in questa occasione tutta la città di Cassino mi ha dato ancora maggiore emozione."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, il sindaco Salera ha omaggiato il Sommo Poeta Dante Alighieri a Ravenna

FrosinoneToday è in caricamento