Frosinone, chiuso il casting di "io son napoleone!"

“E’ una bella esperienza di cinema sociale e di apprendimento dei mestieri del cinema quella che stiamo per concludere”, ha dichiarato Fernando Popoli

Definito il cast di: “Io son Napoleone!”, il cortometraggio di Fernando Popoli che chiuderà il progetto “C. A. M. Cinema, Arte e Mestieri”, finanziato dalla Regione Lazio con i fondi del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e realizzato con i diversamente abili dell’Asl di Frosinone.

Nei ruoli principali attori professionisti e diversamente abili in un processo di integrazione sociale, scambio di esperienze e di apprendimento del linguaggio del cinema. Il protagonista sarà Massimo Sergio, riconosciuto attore di teatro molto noto a Frosinone per le sue molteplici performance, accanto a lui Marilù De Nicola, Marilina Marino, Miriam Mohsni, attrici romane e Anna Lisa Ferrante, Massimo Moroni, Miriana Notargiacomo, Davide Bondatti, Vincenza Leone, Simone Casalini, Maria Teresa Tersigni, Walter Venditelli, Loredana Di folco e, per la prima volta sullo schermo, le piccole Stella e Ludovica Bacchi.

Il film, prodotto dall’associazione Atelier Lumiere, si girerà tra Isola Liri, Frosinone e Ferentino e sarà presentato ai festival del cortometraggio italiani e internazionale. “E’ una bella esperienza di cinema sociale e di apprendimento dei mestieri del cinema quella che stiamo per concludere”, ha dichiarato Fernando Popoli, " abbiamo gettato le basi per avviare queste persone nel mondo del lavoro facendo acquisire loro competenze e capacità, particolarmente nel settore del costumista e della sarta cinematografica e ci auguriamo che la nostra semina dia buoni frutti.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento