Compagnia dei Lepini, in streaming l'annuale convegno sulla biodiversità

L’evento sarà l’occasione per presentare l’atteso “Atlante Faunistico dei Monti Lepini”, opera che segue quella dedicata alla flora che tanto successo ha riscosso in ambito scientifico e culturale

Si svolgerà in videoconferenza nel rispetto delle misure per arginare l’emergenza sanitaria da Covid-19, l’annuale convegno sulla Biodiversità organizzato dalla Compagnia dei Lepini in collaborazione con l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” e la “Edizioni Belvedere”, patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Colleferro.

L’evento sarà l’occasione per presentare l’atteso “Atlante Faunistico dei Monti Lepini”, opera che segue quella dedicata alla flora che tanto successo ha riscosso in ambito scientifico e culturale. I lavori inizieranno alle 10 di sabato 14 novembre, con i saluti istituzionali di Quirino Briganti, presidente della Compagnia dei Lepini, di Enrica Onorati, assessore regionale all’Ambiente e alle Politiche della Valorizzazione della Natura, di Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, Fabrizio Di Paola, commissario della XVIII Comunità Montana Monti Lepini e del consigliere regionale Salvatore La Penna. Poi la parola passerà agli esperti che si sono occupati della realizzazione dell’atlante: introdotti da Luigi Marozza, si alterneranno nelle relazioni Dario Capizzi (Un’arvicola nera in copertina), Gian Luca Nardi (Artropodi endemici dei Monti Lepini e specie in Direttiva Habitat), Claudio Angelini (Gli anfibi dei Monti Lepini: evidenze dall’atlante), Raffaele Zicarelli (Rettili dei Monti Lepini: risultati, conferme e novità), Ermanno De Pisi (La biodiversità faunistica dei Monti Lepini: l’avifauna), Giovanni Mastrobuoni (Checklist e tutela della teriofauna dei Monti Lepini), Dino Biancolini (Gli ambienti acquatici pedemontani: preziosi ecosistemi sotto assedio) e Marco Mattoccia (I numeri della biodiversità faunistica dei Lepini).

L’ultima parte del convegno, come consuetudine, sarà riservata alla tavola rotonda moderata dal giornalista di Repubblica Clemente Pistilli, che vedrà la partecipazione di Vito Consoli, direttore della Direzione Capitale Naturale Regione Lazio, Livio De Santoli, Pro Rettore dell’Università La Sapienza di Roma e Quirino Briganti. Lo stesso presidente della Compagnia dei Lepini ha spiegato il tema della tavola rotonda: “Il palinsesto territoriale, inteso come la combinazione di natura, paesaggio, prodotti e cultura, è la vera sfida, in un mondo sempre più globalizzato, a cui siamo chiamati. E’ inoltre sempre più manifesta l’esigenza di ancorare la strategia di sviluppo locale ai valori etici che individuano la sostenibilità, la partecipazione, la solidarietà, la lotta contro tutte le discriminazioni e ineguaglianze come capisaldi fondamentali per gli obiettivi dello sviluppo locale. Il legame con il territorio in una chiave glocal – ha concluso il presidente – richiede di combinare la capacità di riappropriazione e valorizzazione delle risorse locali in una rinnovata logica di sviluppo integrato e sostenibile onde evitare, nel futuro, la scomparsa di risorse non ripristinabili”. L’evento sarà trasmesso integralmente in streaming sui canali social della Compagnia dei Lepini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento