Da Patrica a Villa Latina la Provincia porta in scena la grande musica

Un nuovo weekend ricco di iniziative culturali targate Amministrazione Provinciale di Frosinone. Il territorio ancora una volta si appresta a vivere un fine settimana all’insegna dei grandi eventi, promossi e supportati dall’Ente di piazza Gramsci.

Ad iniziare dalla giornata di venerdi, quando alle 18.00 a Patrica, si terrà il concerto dell’Orchestra da Camera di Frosinone con la straordinaria partecipazione di Maurizio Turriziani. “Da Libero de Libero a Ennio Morricone”, questo il tema dell’appuntamento che vedrà alternarsi le note e i versi, con la lettura delle liriche affidata all’attore Amedeo Di Sora.

Il giorno successivo, sabato 6 aprile, sarà invece la volta della Val di Comino. In programma infatti, a Villa Latina, l’omaggio al maestro Franco Pacitti. Un’artista che apparteneva a quei talenti vissuti per la “bellezza”, riuscendo a portarla ovunque, pur venendo da un paesino di mille anime. In Italia e non solo, negli ambienti che contano – musicalmente parlando - se dici Oboe dici Pacitti. Una carriera lampo, arrivando a calcare da protagonista indiscusso la Scala di Milano. Una destrezza con lo strumento da lasciare sorpresi docenti e accademici. Formatosi con i grandissimi, era noto per il “triplo stacco naturale”, una performance per la quale non basta il fiato, occorre il genio. E lui ne aveva da vendere. E’ vissuto troppo poco tempo, scomparendo da giovanissimo il 1 settembre del 2003. Per Lui, come per molti altri figli illustri del territorio, era stato fatto davvero poco, o addirittura nulla. Un vuoto che la Provincia di Frosinone ha voluto colmare con l’appuntamento del 6 aprile, proprio nella sua Villa Latina. A ricordare Franco Pacitti ci saranno l’Orchestra da Camera di Frosinone, in formazione da Gala con i maestri Maurizio Turriziani e Loreto Gismondi, e l’oboe di Paolo Verrecchia.

Le iniziative sono inserite nella programmazione di “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni”. Il progetto ideato dal Presidente del Consiglio Provinciale Luigi Vacana e promosso dall’Amministrazione Provinciale di Frosinone, che ha fatto associare alla parola Provincia il termine successo. L’Ente di Piazza Gramsci, guidato da Antonio Pompeo, si è ritrovato ad essere l’unica Provincia del Lazio a non aver cancellato dal proprio vocabolario la parola “Cultura”. Partecipando in prima persona a bandi per la promozione culturale e vedendosi cosi assegnate risorse per la valorizzazione del proprio territorio. Un’iniziativa che nessun’altra Provincia del Lazio ha pensato di intraprendere dopo la riforma Del Rio. La Ciociaria, da nord a sud, sta ospitando – e continuerà ad ospitare - manifestazioni ed eventi ideati e sostenuti dalla Provincia. Manifestazioni che vanno dall’arte alla musica, passando per la letteratura, fino ad arrivare all’enogastronomia. Senza dimenticare i figli più illustri della nostra terra come avverrà proprio il prossimo weekend.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Veroli sottosopra con gusto

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
    • centro storico
  • Il monte Cairo e le trincee Tedesche

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
    • Monte Cairo
  • Arpino a passo d'asino - visita guidata su e giù per Arpino con asinelli

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento