Dal 21 aprile in sala I ricordi del fiume di Gianluca e Massimiliano De Serio

Il Platz, una delle baraccopoli più grandi d'Europa, sorge lungo gli argini dello Stura, a Torino. Nel 2014 un progetto di smantellamento costringe le oltre mille persone, di diverse nazionalità, ad andarsene aprendo nuove prospettive per alcuni e...

I ricordi del fiume 1

Il Platz, una delle baraccopoli più grandi d'Europa, sorge lungo gli argini dello Stura, a Torino. Nel 2014 un progetto di smantellamento costringe le oltre mille persone, di diverse nazionalità, ad andarsene aprendo nuove prospettive per alcuni e disperazione per altri. Ir ricordi del fiume segue questi ultimi mesi di vita del campo attraverso gli occhi di lo abita.

I fratelli De Serio tornano al documentario dopo il film di finzione Sette opere di misericordia presentato a Locarno nel 2011, e ritornano alla baraccopoli di Torino, chiamata Platz, dove avevano ambientato alcune scene del film. Sicuramente un luogo che non lascia indifferenti, un dedalo come viene descritto anche nel documentario, di stradine sterrate, persone e case malmesse, dietro le quali si celano storie di persone.

Il documentario segue l'ultimo anno e mezzo di vita del campo, si focalizza sulle storie simili e diverse, che hanno in comune la lotta per la sopravvivenza. Alcuni intrecci, tra l'Italia e la Romania e la comunità Rom, alcuni ragazzi nati e cresciuti in Italia che quindi vivono e convivono con una doppia identità, storie di anziani, che hanno perso tutto o quasi e che comunque continuano a campare.

Le inquadrature indugiano spesso sui primi piani, le rughe, gli occhi, ma anche gli spazi desolati e desolanti, sia fuori che dentro il campo. L'esterno, Torino, l'Italia si vedono poco. La vita è il campo, anche perchè nel suo insieme ingombrante di oggetti, persone animali è impossibile da ignorare o evitare. Un micromondo con i suoi equilibri.

Il film è stato presentato alla 72a mostra del cinema di Venezia ed ora è selezionato al festival Visions du rèel. Viene distribuito in sale selezionate da La Sarraz Pictures, che per la quarta volta produce i fratelli De Serio a partire dal prossimo 21 aprile.

Alice Vivona

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento