Cultura

E' in sala Run all night, action movie con Liam Neeson

Jimmy è un wiseguy della mala irlandese di New York, vecchia guardia, porta con sé il fardello di molte morti, che in questa fase della sua vita, inizia a pesare. Un'occasione per riscattarsi la riceverà dalla sfortuna di suo figlio, con il quale...

Jimmy è un wiseguy della mala irlandese di New York, vecchia guardia, porta con sé il fardello di molte morti, che in questa fase della sua vita, inizia a pesare. Un'occasione per riscattarsi la riceverà dalla sfortuna di suo figlio, con il quale ha tagliato i rapporti da molti anni: il ragazzo cresciuto lontano dall'ambiente malavitoso del padre, si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato, diventando un testimone scomodo da eliminare.

Jimmy dovrà scegliere per quale delle due famiglie lottare: la sua o quella della malavita.

Liam Neeson ha impostato la seconda parte della sua carriera, quella dell'età matura, sul film d'azione. Per alcuni versi è stato un anticipatore, è infatti uno dei primi eroi/antieroi di questo genere di film che ha più di trent'anni e non è decisamente agile e scattante. Prima di ogni Expendable, c'è stato Taken. Così è passato dall'essere un attivista per i diritti irlandese (Michael Collins) ad essere un mafioso di origine irlandese in questo film di Jaume Collet-Serra, che lo aveva già diretto in Non-stop e Unknown.

Lo stile registico deve molto al mai troppo compianto Tony Scott: colori saturi e contrasti, inquadrature brevi e oblique, molto lo fa anche la fotografia di Martin Ruhe, che ben delinea l'azione che si svolge, per ovvie ragioni prevalentemente di notte.

Accanto a Neeson ci sono altri grandi attori di Hollywood, che forniscono camei e interpretazioni interessanti, come Ed Harris nel ruolo dell'antagonista di Jimmy e Nick Nolte, quasi irriconoscibile dietro una folta barba, che interpreta il fratello del protagonista. Oltre che un redivivo Vincent D'Onofrio nel ruolo del poliziotto che sta dando la caccia a Jimmy da trent'anni.

Come tutti i film di mafia, i due cardini della storia sono l'onore e la famiglia, ed è una lotta che non può che essere all'ultimo sangue, sullo sfondo della solita New York impassibile attraverso la quale corrono o sfrecciano in macchine rubata, i personaggi del film.

Sono garantite due ore di buon ritmo e una discreta tensione, nonostante la storia non sia delle più originali.

Il film è in sala dal 30 Aprile.

Alice Vivona

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' in sala Run all night, action movie con Liam Neeson

FrosinoneToday è in caricamento