Esordio dei giovani atleti del progetto Running Camp Capannelle al Fulmine dell'Appia

Dopo solo sei mesi dall’inaugurazione della pista Jolly, avvenuta l’8 Novembre u.s., alla presenza di Monsignor Melchor Sanchez Sottosegretario alla Cultura e lo Sport del Vaticano che ha donato la bellissima ed utilissima pista, i 18 allievi...

Cattura-23

Dopo solo sei mesi dall’inaugurazione della pista Jolly, avvenuta l’8 Novembre u.s., alla presenza di Monsignor Melchor Sanchez Sottosegretario alla Cultura e lo Sport del Vaticano che ha donato la bellissima ed utilissima pista, i 18 allievi guidati dagli istruttori Coccia e Matera, il primo istruttore sia Fidal che CSI (circostanza che evidenzia la perfetta sinergia raggiunta in questo caso tra Fidal e un Ente di Promozione Sportiva) e tutti tesserati per il Centro Sportivo Italiano di Roma, esordiranno sabato 16 aprile alla gara giovanile il Fulmine dell'Appia che si svolgerà alle ore 15 allo Stadio delle Terme Nando Martellini.

L'esordio vedrà al via tutti i giovani allievi (tra i 6 gli 11 anni) che vivranno per la prima volta le bellissime sensazioni che la competizione agonistica provocherà.

È senza dubbio una grande soddisfazione vedere che il grande lavoro fatto in questi mesi, abbia prodotto la costituzione di un gruppo giovanile così numeroso e motivato, chiaramente ora l'obiettivo saranno anche i primi risultati.

Soddisfazione che rende merito alla idea ed alla intuizione del progetto Running Camp Capannelle, fortemente voluto dalla società Hippogroup Capannelle Roma e dal Roma Road Runners Club, sarà sicuramente motivo di orgoglio ed anche di stimolo soprattutto per la società Hippogroup che assieme alla maggior parte degli ippodromi italiani hanno scelto di effettuare una serrata per dimostrare contro le decisioni assunte dal Ministero delle Politiche Agricole, molto pregiudizievoli alla vita del mondo dell'ippica romano ed italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'augurio del mondo dello sport è quello di vedere risolte presto le note vicende per il bene dell'ippica e delle migliaia di persone che operano in un settore così importante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento