Martedì, 15 Giugno 2021
Cultura

Falese si conferma l’evento dell’estate cassinate: “Ottimi i numeri”

Grande soddisfazione tra gli organizzatori dell’Isola Pedonale nata dall’unione d’intenti tra le attività site nell’omonima via: Baretto, Pan’Unto, Luppolo 108, Locanda D’Amore e Angolo del Caffè

Falese continua a riscuotere apprezzamento confermando un gran seguito anche nella settimana che sfocia in agosto. C’è soddisfazione tra gli organizzatori dell’Isola Pedonale nata dall’unione d’intenti tra le attività site nell’omonima via: Baretto, Pan’Unto, Luppolo 108, Locanda D’Amore e Angolo del Caffè ,che nella settimana che si è appena chiusa registrano numeri importanti: “Non possiamo che dirci soddisfatti della risposta della Città alla nostra iniziativa – commentano gli organizzatori – A quasi un mese dal debutto possiamo affermare che stiamo centrando l’obiettivo, ovvero quello di offrire alla Città di Cassino uno spazio alternativo d’intrattenimento di qualità. Una proposta che mira al sano divertimento, ad un’offerta di qualità che coniughi proposte enogastronomiche con serate di musica live d’autore e non solo. Siamo felici dell’ottima risposta di pubblico”.

La settimana che si è chiusa alle spalle ha preso il via martedì col secondo appuntamento del Falese Live Talk, dove l’affiatato duo di presentatori composto da Marco Biasucci e Tommaso De Vito ha accolto ben tre ospiti: il musicista jazz Giovanni Aquino col quale si è parlato, tra l’altro, della sua iniziativa del Vivaio Jazzistico Salernitano; il produttore hip hop Frank Meta che ha raccontato del successo che sta riscuotendo su Spotify ed infine i fondatori della pagina Facebook satirica Casseeno. Tutto animato dal meglio della musica d’autore. Giovedì si è registrato uno degli eventi più attesi: Marco Zurzolo, uno dei sassofonisti più noti del panorama nazionale e internazionale, si è esibito regalando attimi di grandissimo jazz applaudito da una cornice a dir poco suggestiva che apprezzato molto le delicate note del noto musicista. Il venerdì, invece, è andata in scena la simpatia de Le Iene dello Swing, che con i loro ritmi gioiosi hanno intrattenuto il divertito pubblico di via Falese con un’esibizione travolgente. Il sabato, infine, è stato dedicato ad un aperitivo esperienziale, dove le attività si sono cimentate in riuscitissime rivisitazioni del grande classico italiano, alternando gusti classici ed intramontabili a fusioni di sapori inesplorate. La prossima settimana si annuncia all’altezza di quelle che l’hanno preceduta: si inizia ancora di martedì con una nuova puntata di Falese Live Talk. Il venerdì ancora un grande appuntamento: Mimì Caravano, dei Neri per Caso, insieme a Fabrizio Musto e Alessandro, si esibiranno in un grande tributo a Pino Daniele. Infine sabato altra musica live d’autore con Peter Cornacchia, chitarrista di Mengoni che si esibirà in un concerto live.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falese si conferma l’evento dell’estate cassinate: “Ottimi i numeri”

FrosinoneToday è in caricamento