menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Ferentino quest'anno il Carnevale raddoppia!

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco, ha organizzato due giorni di festeggiamenti, con la partecipazione delle associazioni cittadine, delle scuole, del centro diurno ‘Luca Malancona’ e della banda giovanile ‘Città di Ferentino

Doppio Carnevale quello in programma quest’anno a Ferentino. L’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco, ha organizzato due giorni di festeggiamenti, con la partecipazione delle associazioni cittadine, delle scuole, del centro diurno ‘Luca Malancona’ e della banda giovanile ‘Città di Ferentino’.

Il primo appuntamento in calendario è per domenica 23 febbraio 2020: il raduno delle mascherine è in programma alle ore 14 in località Collepero, da dove partirà la sfilata dei carri allegorici  che percorrerà via Marconi, via XX Settembre per poi raggiungere piazza Matteotti. Il tutto sarà possibile grazie al lavoro e alla partecipazione delle associazioni ‘Tufano Insieme’, ‘Il Girasole’, ‘Castello delle vigne’, ‘Airone’, ‘Carillon’ e Comitato San Rocco. In piazza Matteotti ci sarà l’esibizione della Banda Giovanile ‘Città di Ferentino’ e dei Tamburellisti de ‘I salta pizzica’: bambini e famiglie potranno così trascorrere un pomeriggio in allegria tra maschere, coriandoli e musica.

Tutti ingredienti che contribuiranno ad animare anche la giornata di martedì 25 febbraio 2020, il cosiddetto ‘martedì grasso’, che chiude i festeggiamenti per il Carnevale con il premio alla scuola che avrà realizzato la maschera più bella e originale nell’ambito del concorso ‘Come in una favola’.

Siamo orgogliosi e soddisfatti – dicono dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco, Antonio Pompeo – di regalare, anche quest’anno, un Carnevale divertente, ricco di performance ed esibizioni che certamente permetteranno a famiglie, bambini, nonni e ragazzi di celebrare la festa più colorata dell’anno. Iniziative rese possibili grazie al lavoro, all’impegno e alla buona volontà di istituzioni, associazioni e comitati cittadini che dimostrano con i fatti di avere a cuore la loro città”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento