Ferentino: cambio della guardia per i ragazzi del servizio civile. Da oggi sono operative dodici nuove leve

I saluti del sindaco Antonio Pompeo in comune: opportunita’ di crescita per i nostri giovani

Cambio della guardia per i ragazzi di Ferentino impegnati nei progetti del Servizio civile: questa mattina il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, ha salutato nel suo ufficio in Comune i giovani dell’annualità 2019-2020, che hanno terminato la loro attività, e dato il benvenuto alle nuove dodici leve che inizieranno il nuovo percorso relativo all’annualità 2020-2021.

Due  i progetti del Servizio civile presentati dal Comune e approvati dalla Regione Lazio: Navigatore Sociale e Bibliolab, per un totale di 12 ragazzi da formare e impiegare nelle attività in corso e, se possibile, anche in nuovi servizi. Un anno importante per i giovani, alcuni dei quali saranno impegnati nella prima esperienza extra scolastica e di confronto diretto con il mondo delle istituzioni e degli enti pubblici.

Oggi, dunque, un momento conviviale e il passaggio di consegne tra i gruppi che hanno avuto modo di conoscersi e parlare con il sindaco delle attività svolte in Comune e dei progetti futuri.

Per i nostri ragazzi – commenta il primo cittadino di Ferentino, Antonio Pompeo quella del servizio civile è senza dubbio una significativa e reale occasione di crescita e noi dobbiamo fornire il nostro contributo per consentire loro di affrontare e vivere questo periodo di formazione nel miglior modo possibile, sotto tutti i punti di vista. Entrare in contatto con le istituzioni, vivere i luoghi in cui si esercita l’attività amministrativa, conoscere da vicino cosa significa governare una città sono esperienze che certamente arricchiscono questi ragazzi e li preparano ad affrontare anche il loro futuro professionale. Infine sono certo che le loro energie, fresche, positive e propositive possano fungere da stimolo anche per tutta la macchina amministrativa”.  

Di “esperienza formativa importante” parlano anche gli assessori Luigi Vittori e Angelica Schietroma:I  ragazzi – sottolineano - avranno l’opportunità di crescere, impegnandosi per la comunità in cui vivono e della quale saranno, un giorno, cittadini responsabili e, perché no, futuri amministratori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento