Ferentino, gli studenti del I Comprensivo in visita al comune

L'iniziativa rientra nel progetto “Pensare, dire, fare, per essere cittadini protagonisti” nata per vedere come funziona dal vivo la macchina amministrativa

Scuola e istituzioni fanno squadra a Ferentino per promuovere i valori della partecipazione e della cittadinanza attiva, secondo un modello di dialogo e collaborazione ormai consolidato.

La visita in comune degli studenti

Nell’ambito del progetto “Pensare, dire, fare, per essere cittadini protagonisti”, promosso dal I Comprensivo per celebrare il 70° anniversario della Costituzione italiana e rivolto alle scuole primarie, i ragazzi del plesso Colle Silvi, con la docente referente Angela Boni, hanno fatto visita al Comune per vedere dal vivo come funziona la macchina amministrativa.

I giovani sono stati accolti dal sindaco Pomepo e dal delegato alla cultura Collalti

Ad accoglierli, nella sala consiliare il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore alla pubblica istruzione Francesca Collalti. I due amministratori hanno illustrato agli scolari le caratteristiche della struttura,  le competenze del personale, il funzionamento dell'apparato burocratico, il rapporto con i cittadini, soffermandosi sul ruolo del sindaco, su quello della Giunta e del Consiglio Comunale. Poi ha risposto alle domande degli studenti, particolarmente interessati all’argomento. "L’educazione civica non si impara solo dai libri, ma anche nel diretto contatto con le istituzioni e le persone che le vivono – hanno dichiarato Pompeo e Collalti - i ragazzi sono i cittadini e gli amministratori del futuro e il Comune è l’ente primario con cui si dovranno interfacciare”. “Un plauso alla scuola, ai docenti e al dirigente. A Ferentino la scuola è protagonista del modello di città che vogliamo realizzare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto “Pensare, dire, fare” prevede ulteriori visite in altre istituzioni del territorio, oltre a momenti di approfondimento in classe e di coinvolgimento dei genitori dei ragazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento