menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tutti insieme 1

Tutti insieme 1

Festa delle donne: il “no” alla violenza del Setterosa. la campagna “tutti insieme, tutti piu’ forti”: la donna si ribella

Una donna su tre (33 %) ha subito violenza fisica e/o sessuale dopo i 15 anni: per ricordare gli abusi “silenziosi” e per promuovere azioni di sensibilizzazione a riguardo, scende in campo anche la Nazionale di Pallanuoto Femminile.

Una donna su tre (33 %) ha subito violenza fisica e/o sessuale dopo i 15 anni: per ricordare gli abusi "silenziosi" e per promuovere azioni di sensibilizzazione a riguardo, scende in campo anche la Nazionale di Pallanuoto Femminile.

Domenica 8 marzo 2015 ricorre la Giornata Internazionale della Donna: in tale occasione la Fashionadvices promuove una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, che in Europa presenta numeri particolarmente allarmanti: una su tre (33 %) ha subito violenza fisica e/o sessuale dopo i 15 anni (dati FRA). Per ricordare gli abusi "silenziosi" e per promuovere azioni di sensibilizzazione a riguardo, scende in campo anche la Nazionale di Pallanuoto Femminile.

LA CAMPAGNA - Un'immagine rimane impressa più di mille parole. Ed è proprio con le immagini che il Creative Director Marco Scorza ha dato vita ad una campagna sociale innovativa contro la violenza sulla donna. "L'unione fa la forza": è questo il cuore comunicativo delle immagini forti e innovative che stimolano le donne ad una positiva ribellione. Spesso nelle campagne contro la violenza sulla donna, l'oggetto della violenza viene ritratto nel suo momento di sconfitta e del maltrattamento subito, al contrario Marco Scorza vede la donna forte, capace di unirsi e ribellarsi. Per questa campagna si è scelto di unire lo sport con la moda, avendo come testimonial le campionesse della Nazionale di Pallanuoto Femminile,le splendide atlete de "Il Setterosa".

IL MESSAGGIO - Facendo un'analisi di questo momento storico in cui le persone sono e appaiono disorientate e fragili, si evince una forte presenza dell'Io singolo e una poca attenzione all'unione. Per questo la donna che subisce violenza si sente isolata, incapace di avere aiuto, colpevole e abbandonata in una società senza apparenti valori. Lo sport è un momento di vera coesione tra le persone perché necessita della partecipazione di tutti per ottenere risultati, dell'amore verso un unico obiettivo. Parafrasando tutto ciò, solo grazie all'unione, all'amore e alla coesione le donne possono ribellarli alla violenza e uscire da un tunnel tendendo la mano proprio come avesse una squadra a supportarla.

L'INDAGINE - Secondo gli ultimi dati dell'indagine FRA European Union Agency for Fundamental Rights sono 13 milioni le donne dell'Unione Europea che hanno subito violenza fisica nel corso dei 12 mesi precedenti le interviste dell'indagine. Tale dato corrisponde al 7 % delle donne di età compresa tra 18 e 74 anni nell'UE. Sono circa 3,7 milioni, invece, quelle che hanno subìto violenza sessuale nel corso dei 12 mesi precedenti le interviste dell'indagine, un numero pari al 2 % delle donne del campione. Nel complesso una donna su tre (33 %) ha subito violenza fisica e/o sessuale dopo i 15 anni. Circa l'8 % delle donne ha subito violenza fisica e/o sessuale nei 12 mesi precedenti l'intervista dell'indagine. Di tutte le donne che hanno (o hanno avuto) un partner, il 22 % ha subito violenza fisica e/o sessuale da parte del partner a partire dai 15 anni.

IL TEAM - "Il Setterosa" ha usato per le foto della campagna l'alta gioielleria, costituita dai preziosi pendenti in diamanti, oro e argentium, del brand Giamore di Danilo Giannoni, nonché le luxury bag di Gabriella Reznek:mondi lontani che anche in questo caso uniscono sport e luxury per dire "Tutti insieme tutti più forti". Un grazie particolare al Creative Director Marco Scorza che ha fortemente sposato l'idea e la realizzazione del progetto insieme al suo team formato da Andrea Damiano e Stefano Oliva, al "Setterosa" e in particolare all'allenatore Fabio Conti, all'Accademia L'Oreal Prodotti Professionali con l'hair stylist Monica Marchetti, la Pop Academy con Annalisa Queen, alla stilista Gabriella Reznek e a Danilo Giannoni dei gioielli Giamore.

GIAMORE - Giamore è un marchio italiano di gioielleria di lusso: creazioni uniche realizzate dall'estro dell'artista Danilo Giannoni. L'azienda, fondata nel 2012, è già una solida realtà nel panorama internazionale, con un laboratorio a Hong Kong e alcune collaborazioni in Italia, il tutto gestito da italiani e francesi. I suoi gioielli sono caratterizzati da una manodopera altamente specializzata nella ricerca e nell'acquisizione di pietre rare e nella creazione di pezzi unici, realizzabili su misura, secondo il gusto e la personalità della propria clientela e dei collezionisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento