Cultura

Artena, tre giorni di festeggiamenti per la Santa Patrona Maria Maddalena (foto)

Tre serate in cui le strade e le piazze si sono riempite per assistere agli spettacoli musicali, di bellezza e culturali

Grande successo ad Artena per i festeggiamenti in onore della patrona S. Maria Maddalena lo scorso fine settimana. Tre serate gradevolissime e con grande seguito di pubblico.

Durante la prima serata si sono esibiti "I tali e quali" , un gruppo composto da ragazzi del zona di Lariano e Artena, che con la loro musica e un bellissimo omaggio a Napoli con la sua musica trascinante. Sabato sera c'è stata la II edizione del festival canoro con i bambini e ragazzi che si sono esibiti con performance che non hanno avuto nulla da invidiare ai professionisti, valutati dalla giuria tecnica presieduta da Igor Conti. C'è stato anche un vero e proprio omaggio dell'amministrazione comunale e della cittadinanza riunita all'artenese al campione del mondo di tiro al volo Simone Lorenzo Prosperi, reduce dalla vittoria a Tucson negli Stati Uniti. Domenica, in chiusura della manifestazione, la sfilata popolare con la partecipazione di Ezio Bruni con le sue poesie in dialetto e la musica di Guido Mastrangeli.

Le parole della Caschera

"Sono veramente contenta - spiega il consigliere con delega alla cultura e promotrice di questi tre giorni di festa Lara Caschera (nella foto in alto insieme al sindaco Angelini ed alla miss) - della riuscita dell'intera manifestazione. Senza pretese e grazie anche ad un finanziamento della Regione Lazio è tornata in tutta la sua importanza la festività della nastro Patrona da sempre molto sentita fra gli artenesi, dopo anni di buio, con l'intento della  riscoperta e della rivalutazione delle tradizioni popolari cittadine. Sono stati tre giorni in cui le piazze e le strade si sono popolate dei nostri concittadini che ci hanno ringraziato per quanto fatto"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, tre giorni di festeggiamenti per la Santa Patrona Maria Maddalena (foto)

FrosinoneToday è in caricamento