Cultura Ceccano

Festival Francesco Alviti, musica per giovani, Bach & Mozart

 E' una sorta di sfida: possono Bach e Mozart essere roba per giovani? Possono ragazzi che seguono ben altri stili musicali appassionarsi a questi due giganti della musica?

 E' una sorta di sfida: possono Bach e Mozart essere roba per giovani? Possono ragazzi che seguono ben altri stili musicali appassionarsi a questi due giganti della musica? Lo vedremo nell'ultima serata del Festival Francesco Alviti. Dopo la musica alle corti dell'Italia del 600, tocca ad un quintetto di giovani musicisti: Alessio Gizzi, Giulio Di Gioia, violini, Pierpaolo Rossi, viola, Gaia De Vittoris, violoncello, Marica Staccone, pianoforte. Mercoledì 30 giugno, alle ore 21,30, nella Collegiata di S. Giovanni Battista a Ceccano presenteranno di Mozart il quartetto per pianoforte in sol minore, K.478, e di Bach il concerto per clavicembalo n.1 in re minore, BWV 1052. Una ventata di giovinezza con musica che ha quasi tre secoli. Vinceranno la sfida? Forza, ragazzi!  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival Francesco Alviti, musica per giovani, Bach & Mozart

FrosinoneToday è in caricamento