menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
carlo severa

carlo severa

Fiuggi, il rotary club con il prof. Paolo Sellari parla della crisi mediorientale

Cause e, aspetti della crisi mediorientale. E’ stato questo il tema centrale che ha visto la partecipazione e il forte interesse da parte del Rotary Club della cittadina termale.

Cause e, aspetti della crisi mediorientale. E' stato questo il tema centrale che ha visto la partecipazione e il forte interesse da parte del Rotary Club della cittadina termale. Qualche giorno fa , infatti, all'interno dei saloni del Grand Hotel "Villa Igea" si è tenuta la tradizionale conviviale del Rotary Club di Fiuggi. Alla particolare ed interessante seduta, ha preso parte il Prof. Paolo Sellari Docente di Geopolitica presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Roma che ha intrattenuto gli astanti con una relazione sugli "Assetti e scenari Medio Orientali tra interesse Economici e Scontro tra Civiltà" . Il professore ha esposto evidenziandone le cause tutti gli aspetti della crisi mediorientali e segnatamente la crisi in Iran del dopo Reza Palaehvi, in Iraq sino al conflitto tra sunniti e sciiti in Siria. Di notevole caratura l'esposizione delle ragioni determinanti il fenomeno dello Stato dell'IS meglio noto come ISIS realtà scevra dai confini territoriali nazionali siccome comunemente intesi e avulsa dal diritto positivo. Eccellenti le conclusioni rassegnate dal prof Paolo Sellari dinanzi ad una folta platea sullo scontro ideologico fra civiltà esistente profondo e radicato sia pure ben lontano dallo scontro religioso. Un interessante incontro che ha visto la partecipazione di tutti i soci Rotaryani e, non solo, un dibattito concentrato su un grande problema di attualità che interessa tutto il mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento