menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Damiano

San Damiano

Fiuggi, la San Damiano onlus scrive ai soci e agli amici

Cari Soci e cari Amici,  il lavoro dell'associazione san damiano continua come sempre. Vi scriviamo per aggiornarvi sullo stato dei progetti e delle attività che ci vedono impegnati:

Cari Soci e cari Amici, il lavoro dell'associazione san damiano continua come sempre. Vi scriviamo per aggiornarvi sullo stato dei progetti e delle attività che ci vedono impegnati:

- Prosegue il sostegno dell'associazione al Centro Medico Chirurgico Saint Damien di Ambanja, fondato da Padre Stefano nel 1988, come Centro di Soccorso d'Urgenza per rispondere alle necessità della popolazione abitante la zona Nord-Est del Madagascar. Ambanja dista 250 km dal capoluogo più vicino e 1000 km dalla capitale. Il Centro ha un'utenza di circa 500.000 persone ed è costituito da due camere operatorie, un ambulatorio, un laboratorio analisi, un servizio di radiologia, un servizio di oftalmologia, un servizio di odontoiatria e sei corsie per un totale di 100 posti letto distribuiti su una superficie complessiva di circa 4400 mq. - Va avanti anche la falegnameria di Chiclayo, in Perù, dove i ragazzi della Comunidad en Dialogo stanno compiendo un percorso di riabilitazione da alcol e dipendenze. La falegnameria è per loro un modo di riabilitarsi, imparare un mestiere e reinserirsi nel mondo del lavoro. Permette inoltre un'autosussistenza della comunità stessa. - Siamo al lavoro per una ristrutturazione robusta al nostro sito www.sdamiano.org, per cui vi chiediamo un po' di pazienza se a volte avete difficoltà nella navigazione. Torneremo tra poco con un sito aggiornato e di più comoda e rapida consultazione.

- È iniziato anche ad Ambanja l'anno scolastico, e prosegue il lavoro a sostegno della nuova Scuola Primaria Saint François, sotto la responsabilità di Padre Marino, che garantisce l'istruzione elementare a 340 bambini. La scuola è stata costruita interamente dalla nostra associazione e permette l'istruzione dei bambini del lebbrosario e delle zone limitrofe.

E ecco un estratto dall'ultima lettera che si ha inviato padre Marino, direttore della scuola Saint François:

Carissimi, vi racconto la rentrée scolaire. Siamo stati gli ultimi. Solo il 13 ottobre il primo giorno di scuola. La nostra scuola va, e i genitori si scapicollano per iscrivere i loro bambini? La nuova aula nel corpo della Polyvalente è uno schianto e l'abbiamo attribuita alla Cinquième, seconda media. La Prima media Sixième, invece, è nel sito primitivo, cioé nel Padiglione Sainte Elisabeth all'entrata del Villaggio. Le sale del Padiglione sono un po' più piccole di quelle della scuola, ma possono andare.

In totale, quest'anno, abbiamo 8 classi piene zeppe con 340 scolari !

Ormai non siamo più una 'scuoletta', anzi diamo all'occhio a tutti, anche ai non addetti ai lavori. Siamo una scuolona! Ecco qua, la nostra creatura cresce, piccole scuole diventano grandi, grazie al vostro entusiasmo che non scema, non è vero? Non deve scemare! Andiamo avanti!

Padre Marino

-----------

Vi ringraziamo per il vostro indispensabile contributo, la vostra calorosa collaborazione e la fiducia che dimostrate all'associazione sostenendone i progetti e le iniziative

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento