Martedì, 19 Ottobre 2021
Cultura Fiuggi

Fiuggi, tutto pronto per il "Premio Jack Caravelli"

Saranno presenti Jordan Foresi e Oliviero Sorbini per presentare il loro ultimo romanzo, “John Falco. Nel profondo della rete”, che ricalca in forma romanzata il tema della serata

Jack Caravelli visitò Fiuggi nel febbraio 2019, innamorandosene. È stato ospitato nella nostra città, insieme al suo amico Jordan Foresi, per la presentazione del loro libro "I segreti del Cybermondo". Un uomo dal grande carisma, che ha servito per tutta la vita e con grande passione il suo paese, prima come analista presso la Central Intelligence Agency, dove si occupò anche di questioni legate allo sviluppo della tecnologia nucleare sovietica, e poi come collaboratore alla Casa Bianca dell’amministrazione Clinton. Un uomo dalla grande curiosità, capace, con facilità, di dare ordine ad un mondo complesso, come quello dei rapporti internazionali; ricostruirne visioni, tensioni, rapporti e idee, con chiarezza e grande capacità divulgativa. Una lezione importante per una società che fugge davanti alla complessità, alle sfumature e ai chiaroscuri.

Alla sua memoria Trovautore Fiuggi ha deciso di dedicare un premio speciale, che premierà ogni anno personalità del mondo della ricerca e del giornalismo che si siano occupate dei complessi temi della politica internazionale in chiave divulgativa, cercando di offrire formule utili per far leggere gli accidenti del mondo anche ai profani. L’assegnazione avverrà a Fiuggi, proprio con l’idea di celebrare quel sentimento di amicizia che Caravelli ebbe per la città.

La prima edizione del Premio Jack Caravelli Fiuggi si è tenuta nel settembre 2020. Alla presenza di Jordan Foresi, giornalista di Skytg24, e Germano Dottori, consigliere redazionale di LIMES, è stato premiato Giampiero Gramaglia, consigliere dell’Istituto Affari Internazionali e direttore di Affarinternazionali.it.

Per questa seconda edizione 2021, il Premio sarà assegnato ad Arturo di Corinto, giornalista e collaboratore di testate come La Repubblica, Il Manifesto, Il Fatto Quotidiano, che si occupa da sempre di diritti digitali, sicurezza informatica e internet governance. La cybersecurity rappresenta infatti l’ultima frontiera della lotta geopolitica ed il controllo sulle potenzialità della rete da parte delle grandi potenze internazionali è divenuto un motivo di scontro e di confronto per la politica internazionale.

La premiazione si terrà il prossimo 12 settembre 2021 alle ore 18.00 presso la Fonte Bonifacio VIII. Saranno presenti Jordan Foresi e Oliviero Sorbini per presentare il loro ultimo romanzo, “John Falco. Nel profondo della rete”, che ricalca in forma romanzata il tema della serata.

L’evento è ad ingresso libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, tutto pronto per il "Premio Jack Caravelli"

FrosinoneToday è in caricamento