menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiuggi, torna il Premio Nazionale “Cronache del mistero” che quest’anno giunge alla sua 6^ edizione

L’evento, unico nel suo genere in Italia, è stato ideato da Giancarlo Pavat, noto ricercatore e studioso di storia e simbologia medievale, in collaborazione con le associazioni Promedia, PerlaWebtv e il sito “www.ilpuntosulmistero.it”

Torna il Premio Nazionale "Cronache del mistero" che quest'anno giunge alla sua 6^ edizione. L'evento, unico nel suo genere in Italia, è stato ideato da Giancarlo Pavat, noto ricercatore e studioso di storia e simbologia medievale, in collaborazione con le associazioni Promedia, PerlaWebtv e il sito "www.ilpuntosulmistero.it".

Il Premio, patrocinato dal Comune di Fiuggi, si terrà nella celebre cittadina termale sabato 19 ottobre con inizio alle ore 09:00 e partirà con una suggestiva passeggiata nel centro storico dell'antica Anticoli di Campagna (la vecchia Fiuggi) alla scoperta dei suoi segreti e misteri. Durante il percorso verranno consegnati i primi riconoscimenti ai ricercatori premiati che, come di consueto, giungeranno in Ciociaria da varie zone d'Italia ma anche dall'estero.

Ricco il nome dei ricercatori premiati quali Rino Di Stefano di Genova, Roberto Volterri e Bruno Ferrante da Roma, Teodoro Brescia da Brindisi, l'archeologo svedese John Kraft - ospite internazionale di questa rassegna, solo per citarne alcuni.

Le premiazioni continueranno all'interno del palazzo comunale di Fiuggi, sito in piazza Trento e Trieste, e dopo la consueta pausa per il pranzo, l'evento proseguirà nel pomeriggio con dibattiti, interviste, nonché la proiezione di filmati inediti. Si parlerà di storia, misteri dell'arte, templari, labirinti, enigmi attuali e altro ancora.

Durante l'evento ci sarà spazio per ricordare il compianto Giorgio Copiz grande studioso delle mura megalitiche del Basso Lazio e verrà svelato il vero nome della Gioconda di Leonardo da Vinci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento