Frosinone, i Bersaglieri in sfilata e in mostra

La IX rassegna di arte visiva contemporanea curata da Alfio Borghese si è aperta con la mostra sui bersaglieri e la fanfare sarà ospite del capoluogo sabato

La IX rassegna di arte visiva contemporanea curata da Alfio Borghese, patrocinata dal Comune di Frosinone (assessorato alla cultura, coordinato da Valentina Sementilli), si è aperta lo scorso venerdì alla Villa comunale con la mostra dedicata ai Bersaglieri. E la fanfara del corpo sarà eccezionalmente presente nel capoluogo, sabato 26, alle 16 (partenza dal Parco Matusa e arrivo alla Villa), proprio nell’ambito della manifestazione d’arte, organizzata dall'amministrazione Ottaviani, patrocinata da Regione Lazio e Provincia di Frosinone, che si estenderà, con i diversi appuntamenti, lungo tutto l’arco dell’anno.

Le parole dell'assessore alla cultura Sementilli

“Con la mostra sui Bersaglieri – ha dichiarato l’assessore alla cultura Valentina Sementilliinauguriamo il calendario di appuntamenti per il 2019, con la villa comunale e la casa della cultura in veste di principali location. Il programma della manifestazione, anche quest’anno, sarà ricchissimo, e rispecchierà stili ed esperienze diverse, con artisti provenienti dal nostro territorio e non solo. L’arte e la cultura, se patrimonio condiviso, costituiscono elementi di identità, di coesione sociale e aggregazione, che vanno coltivati e promossi con ogni mezzo, soprattutto tra i giovani: anche la rassegna di arte visiva, ad ingresso totalmente gratuito, si muove in questa direzione, permettendo al più vasto pubblico, senza distinzioni anagrafiche, di fruire di un’offerta composita, in grado di suscitare emozioni e riflessioni”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento dell'assessore Rossella Testa

“La rassegna è diventata un punto di riferimento importante, senza considerare, inoltre, che ci troviamo in un’area di grande interesse, con gli eventi che saranno ospitati nella Casa della Cultura, quale il centro storico della città – ha dichiarato l’assessore Rossella Testa - Il cuore di Frosinone, grazie alle tante manifestazioni organizzate dall’amministrazione Ottaviani, è diventato infatti meta privilegiata degli amanti del teatro, della musica e dell’arte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento