menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone, il consorzio Parsifal presenta "Sostegno donna"

In occasione della Giornata internazionale della donna, il Consorzio Parsifal si unisce all’iniziativa lanciata da Welfare Come Te e WeWorld per contrastare la violenza di genere

In occasione della Giornata internazionale della donna, il Consorzio Parsifal si unisce all’iniziativa lanciata da Welfare Come Te e WeWorld per contrastare la violenza di genere.

Parsifal, una delle imprese sociali che ha costituito Welfare Come Te, realizza operativamente i servizi di people caring in ottica di welfare aziendale per le imprese del territorio della provincia di Frosinone, grazie all’apporto delle cooperative Altri Colori, Domino e Osiride

In particolare quest’ultima iniziativa, “Sostegno Donna”, si rivolge alle aziende al fine di intraprendere percorsi di sensibilizzazione rivolti ai dipendenti. Alle lavoratrici innanzitutto verranno offerti l’ascolto e la consulenza professionale di psicologhe, assistenti sociali, mediatrici culturali, esperte civiliste e penaliste in diritti delle donne. Questo primo contatto potrà tradursi, laddove necessario, in percorsi psicoterapici, consulenza pedagogica, sostegno alla genitorialità, consulenza legale, orientamento ai servizi specialistici.

Già in fase di ideazione, il progetto ha visto protagonista WeWorld, organizzazione italiana indipendente impegnata da 50 anni a garantire i diritti di donne e bambini in 27 Paesi, compresa l’Italia. «Per la ricorrenza dell’8 marzo - afferma il Presidente di WeWorld Marco Chiesara - WeWorld presenta i risultati di un’indagine realizzata in collaborazione con Ipsos sull’impatto economico della pandemia sulle donne. L’80% delle donne intervistate ha dichiarato di aver subito un impatto devastante sulle proprie relazioni sociali, per non parlare dell’aumento di casi di violenza domestica. Con Sostegno Donna - continua Chiesara - WeWorld e Welfare Come Te intendono offrire alle aziende un servizio innovativo di supporto e attenzione alle proprie lavoratrici, consapevoli che questo possa portare benefici alle aziende nel loro complesso».

Sostegno Donna nasce dalla volontà di due organizzazioni che hanno una forte aderenza valoriale, e vogliono prendersi la responsabilità – dice Paolo Schipani, direttore di Welfare Come Te – di accompagnare le aziende e le persone in un “viaggio di attenzione”: accendendo una lampadina su una problematica, purtroppo, molto contemporanea».

«È nostro dovere - conclude Daniele Del Monaco, presidente del Consorzio Parsifal - adoperarci al massimo per rispondere a una situazione contestuale complicata. Troppo spesso la violenza domestica assurge a paradigma delle relazioni tra uomini e donne. I dati sono sconvolgenti: sono infatti sei milioni, in Italia, le donne vittime di violenza. L’intuizione a mio avviso geniale di WeWorld e di Welfare Come Te sta semplicemente nell’individuare nell’ambito lavorativo il principale momento di riscatto delle donne dalla condizione di minorità che la nostra società, ancora maschilista, impone. È arrivato ormai il momento di riconoscere a tutti gli effetti che le donne, se liberate dagli ostacoli, possono essere risorse-chiave per lo sviluppo e il successo delle loro aziende».

Una problematica che si può affrontare mettendo in campo l’esperienza di WeWorld e Welfare Come Te nell’approcciare situazioni di violenza di genere, grazie alla capillare rete di servizi territoriali offerta dalla cooperazione sociale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento