Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cultura

Frosinone, Domande, discussione e confronto, due appuntamenti per affrontare l'Alzheimer

Gli appuntamenti sono il 21 e il 28 settembre rispettivamente a Frosinone e Cassino per sensibilizzare sull'argomento

Il ciclo “Università&Salute” dell’Osservatorio sull'Educazione alla Salute del Laboratorio di Igiene del Dipartimento di Scienze Umane, Sociale e della Salute e di SCIRE - Delega per la Diffusione della Cultura e della Conoscenza dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale giunge al suo sesto evento ufficiale. In collaborazione con L'ASL di Frosinone e con l'Associazione Alzheimer Frosinone Onlus anche quest’anno si schiera in prima linea in occasione della “Giornata Mondiale Alzheimer”.

Gli appuntamenti

Due gli appuntamenti inseriti nel programma e pensati per coinvolgere i parenti dei pazienti e per raggiungere anche chi non è direttamente coinvolto. Due giornate per sensibilizzare cittadini ed operatori dei servizi socio-sanitari sul tema della Malattia di Alzheimer. Le iniziative promosse nell’ambito della XXIV Giornata Mondiale dell’Alzheimer che si terranno a Frosinone il 21 settembre 2017 e a Cassino il 28 settembre 2017 sono rivolte ai familiari dei malati, agli operatori del settore e a tutti coloro che desiderano conoscere e capire la malattia di Alzheimer e cosa significa affrontare e gestire la vita a fianco di una persona che ne è affetta.

Il 21 settembre

Si parte giovedì 21 settembre dalle ore 9.30 presso la villa comunale del capoluogo Ciociaro con l’open day “Screening delle funzioni cognitive” con geriatri, psicologi, assistenti sociali e volontari dell’Associazione Alzheimer Frosinone Onlus. Un lavoro in équipe per effettuare uno screening dei disturbi di memoria e fornire utili consigli per ostacolare il declino cognitivo negli anziani. Con la collaborazione dei volontari della CRI e l’UNITALSI. L’iniziativa prosegue con un breve convegno introdotto dalla Presidente Associazione Alzheimer Frosinone Onlus, S. Grossi, si chiuderà con la Presentazione del Logo dell’Associazione Alzheimer Frosinone Onlus. Presentazione dell’incisione dell’artista Elena Sevi che racconta il viaggio nel mondo della mente rubata.
 

Il 28 settembre

Giovedì 28 una intera mattinata in Piazza Labriola a Cassino con Screening delle funzioni cognitive, ed assaggio di terapie non farmacologiche: Psicologi ed educatori proporranno una stimolazione cognitiva di gruppo riguardante tre differenti funzioni neuropsicologiche: attenzione, memoria e creatività.

Infine assistenti sociali ed avvocati metteranno a disposizione le loro competenze per informazioni relative ai diritti dei malati, alle problematiche legali connesse all’accudimento, alla cura, al sostegno, all’aiuto socio-assistenziale delle persone non autosufficienti.

Il mercatino della solidarietà

In entrambe le giornate sarà allestitito Il mercatino della solidarietà con le piantine dell’Associazione Alzheimer Frosinone Onlus a sostegno dei pazienti e dei loro familiari.

Curatori degli eventi sono le dott.sse M. Ferrara ed E. Langiano dell’Ateneo Cassinate, C. Bauco, dell’ASL di Frosinone e N. Di Sturco Piscologa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Domande, discussione e confronto, due appuntamenti per affrontare l'Alzheimer

FrosinoneToday è in caricamento