A Frosinone si celebra la forza della Musica, al via il Festival dei Conservatori

Tutto pronto per la manifestazione artistica che vedrà la partecipazione dei giovani talenti musicali provenienti da tutto il mondo. Dal 7 al 29 luglio nella splendida cornice di piazzale Vittorio Veneto

Il Festival nazionale ed europeo dei Conservatori di musica – città di Frosinone è un format unico in Europa: la manifestazione ha saputo, nel corso del tempo, appassionare una platea sempre più vasta ed esigente. La sesta edizione prenderà il via sabato 7 luglio alle 21.15 con un testimonial che non ha bisogno di presentazioni, Luca Barbarossa: tante le sorprese e le novità che, fino al 29 luglio, arricchiranno e renderanno ancora più appassionante un evento entrato ormai nel cuore dei tantissimi spettatori che, ogni anno, riempiono piazzale Vittorio Veneto. 

Si celebra la musica

“Mettersi alla prova dinanzi a una vastissima platea e a un’esigente giuria di qualità, sfidando altri validissimi compositori provenienti da ogni angolo d’Italia (senza contare i gruppi europei, in cartellone anche quest’anno) nell’ambito di un format che non ha eguali rientra, certamente, tra quelle esperienze in grado di arricchire e imprimere, oltretutto, una svolta al percorso umano e professionale dei partecipanti – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani - Per il sesto anno consecutivo, i giovanissimi e talentuosi studenti dei Conservatori di tutta Italia e d'Europa vivranno, così, l’emozione di sfidarsi sul palco di piazzale Vittorio Veneto che, negli anni, si è confermato una vetrina insostituibile. Dal 7 al 29 luglio, dunque, celebreremo a Frosinone la forza della musica, linguaggio universale che, attraverso le emozioni che suscita, è in grado di unire le persone più diverse, provenienti da ogni latitudine”. 

Le novità

Il calendario degli appuntamenti è decisamente ricco: sul palco di piazzale Vittorio Veneto si esibiranno 27 gruppi, di cui 16 in gara per aggiudicarsi le borse di studio che saranno assegnate ai primi tre classificati. Il format del festival, pur continuando a mettere al proprio centro la musica e, quindi, il talento e la bravura dei giovani musicisti italiani ed europei, sarà prodigo di novità, come il concorso Riscopriamo il centro storico, senza dimenticare le importanti conferme come il premio “Città del leone”, destinato alle nostre eccellenze. “A proposito di eccellenze – ha dichiarato l’assessore alla cultura Valentina Sementilli -  non possiamo che ringraziare il direttore Alberto Giraldi e il presidente Domenico Celenza con tutto il Conservatorio Refice, partner del Comune nell’organizzazione del festival, e la bravissima Mary Segneri, divenuta ormai un volto familiare per tutti i telespettatori Rai, che condurrà, con la consueta verve e la sua grande professionalità, anche questa edizione”.

Partecipanti da tutto il mondo

Saranno cinque i gruppi Erasmus (non in gara) a partecipare alla kermesse, provenienti da tutta Europa (ma anche da Perù e Burkina Faso); tra allievi e docenti, calcheranno il palco del festival circa 150 artisti, mentre saranno 16 le città coinvolte, italiane e non. “Il Festival dei Conservatori si concretizza ancora una volta in una scelta vincente – ha dichiarato il direttore del “Refice”, il m° Alberto Giraldi - Sul piano dell’aggregazione e su quello culturale, perché premiare giovani artisti, dare spazio a realtà le più disparate che hanno la non comune possibilità di essere presenti in un contest moderno e coinvolgente è il segno di un’amministrazione al passo coi tempi, sensibile ed attenta. Il Conservatorio “Refice”, che ho l’onore di dirigere, come è ormai tradizione ha affiancato la macchina organizzativa, supportando le scelte artistiche attraverso le sue professionalità e le sue competenze”.

Il concorso Riscopriamo il centro storico

Presenti, in conferenza, anche Basso Allegretti, direttore dell'Area di Frosinone della Banca Popolare del Cassinate, sponsor dell’evento (supportato anche da Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone, De Vizia, ElettroBlu, L’Auto), l’assessore al centro storico, Rossella Testa, e il consigliere delegato ai grandi eventi, Gianpiero Fabrizi. L’ing. Sandro Ricci, responsabile del Ced comunale, ha illustrato le modalità di partecipazione al concorso a premi Riscopriamo il centro storico: sarà sufficiente scaricare dagli store ufficiali l’app Festival Conservatori Frosinone e iniziare a giocare dalla prossima settimana, seguendo le istruzioni che saranno presenti nella sezione del sito https://www.comune.frosinone.it/pagina349_concorso-riscopriamo-il-centro-storico.html.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento