Frosinone, giovani orafi per la pace

Nuova iniziativa della Scuola Orafa per disabili della Fondazione Boccadamo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

"Possiamo dire che la pace è un dono che diviene artigianale nelle mani degli uomini: siamo noi uomini, ogni giorno, a fare un passo per la pace, è il nostro lavoro”. Sono le parole di Papa Francesco, che esorta all’impegno di costruire percorsi di pace e di dialogo, ad ispirare un nuovo progetto della Fondazione Boccadamo: “Manufatti di Pace”.

Opere ispirate alla pace e al dialogo tra le religioni e culture

Ha avuto inizio, infatti, nei giorni scorsi, un “laboratorio speciale” che ha visto gli allievi dei primi due corsi, svoltisi tra luglio e ottobre dello scorso anno, impegnarsi nella ideazione e realizzazione di opere ispirate al tema della pace e del dialogo tra religioni, popoli e culture. Le speciali creazioni verranno donate all’Accademia Internazionale Mauriziana.

La visita presso Accademia Internazionale Mauriziana del cardinale Monterisi

Il prestigioso organismo cattolico, da sempre intento a promuovere i valori a cui si ispirano le opere, consegnerà i manufatti al Sacrario Nazionale di S. Maurizio a Pescocostanzo in Abruzzo. A suggellare la sinergia tra la Scuola Orafa per diversamente abili della Fondazione Boccadamo e l’Accademia Mauriziana, sarà la visita presso la stessa Scuola, giovedì 1 febbraio, del cardinale Francesco Monterisi, Gran Priore dell’Accademia, e del Rettore, il barone Fabrizio Mechi. A sostegno della importante iniziativa, l’agenzia per il lavoro ETJCA. Agli allievi un augurio di incoraggiamento per un lavoro che si profila davvero interessante e fruttuoso.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento