Frosinone, la scuola Agenzia Provinciale formazione è la prima in Italia ad adottare il metodo di studio di "Supernoi"

La piattaforma web è stata creata da Gioia Riccardi e Mirko Pacioni per aiutare nell'apprendimento i ragazzi affetti da dislessia

La scuola Agenzia Provinciale formazione di Frosinone, è la prima in Italia ad adottare il metodo di studio ed apprendimento di "Supernoi" piattaforma per l'apprendimento facile per dsa, autistici, daltonici ipovedenti ecc insomma per tutti ! Una scuola molto sensibile ad ogni tipo di problematica, attenta e premurosa ad ogni esigenza del singolo studente.

Le prime lezioni

Nelle lezioni riguardanti l'uso della piattaforma, l'ideatrice Gioia Riccardi ed il programmatore Mirko Pacioni hanno potuto ammirare gli occhi sgranati, le orecchie attente ed il tanto divertimento alle prese con la creazione dei primi progetti interattivi degli insegnanti, che si sono riscoperti bambini curiosi e divertiti ! Complimenti a questi insegnanti speciali ed un abbraccio pieno di stima alla loro direttrice davvero unica che con immensa passione per il suo lavoro, porta avanti in maniera impeccabile questa meravigliosa scuola. Grazie ai professori, per aver mostrato entusiasmo, interesse e voglia di mettersi in gioco, per dare il massimo ad ogni loro alunno. La stima è immensa, ci si vede alla prossima lezione!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento