Frosinone, anche ad agosto "Teatro musica e cabaret tra le porte"

Sabato 8 sarà la volta dello spettacolo “Tangentopoli in commedia”, con Bebo Storti e Fabrizio Coniglio

Fino al 28 agosto proseguirà l'appuntamento con  “Teatro musica e cabaret tra le porte” in piazzale Vittorio Veneto, manifestazione ideata dall’amministrazione Ottaviani con inizio alle 21.30 sempre con ingresso rigorosamente gratuito, già accolta da una entusiastica partecipazione da parte del pubblico (nel rispetto delle normative in materia di distanziamento sociale), frusinate e non.

L’organizzazione della rassegna è stata curata dagli assessorati al centro storico e alla cultura, coordinati rispettivamente da Rossella Testa e Valentina Sementilli, con il consigliere delegato ai grandi eventi Gianpiero Fabrizi, in collaborazione con Atcl e con il prezioso contributo della Banca Popolare dei Frusinate.

Sabato 8 sarà la volta dello spettacolo “Tangentopoli in commedia”, con Bebo Storti e Fabrizio Coniglio. L’adattamento teatrale tratto dal libro del magistrato Mario Almerighi “Tre suicidi eccellenti” ci porta indietro, agli anni di Tangentopoli: due comuni cittadini, giocando a fare gli ispettori, indagano sulla scomparsa di Sergio Castellari, Gabriele Cagliari e Raul Gardini, tutti uomini Eni. Uno spettacolo in bilico tra racconto, leggerezza, riflessione e amara ironia, appartenente al cosiddetto Teatro Civile, ma con toni di commedia. La pièce non consegna soluzioni o risposte, ma ripercorre le testimonianze, gli interrogatori, le analisi compiute, per insinuare nello spettatore il dubbio che questi eventi possano nascondere qualcos’altro.

Prosegue anche, dal giovedì alla domenica, la Terrazza del Belvedere, con food e drink, arte, musica nell’isola pedonale, tra Corso della Repubblica, via Maccari fino a largo Turriziani, progetto realizzato con gli assessorati al commercio (coordinato da Antonio Scaccia) e centro storico. 

Frosinone, teatro musica e cabaret tra le porte è, anche quest’anno, con ingresso rigorosamente libero. Prenotazione telefonica obbligatoria, fino ad esaurimento posti, nel rispetto delle norme sanitarie, allo 0775/1893548, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al giovedì, 9.30 – 12.30; dal giovedì alla domenica, 16.30 – 18.30. Il pubblico dovrà presentarsi all’ingresso di piazzale Vittorio Veneto munito di mascherina, che potrà poi rimuovere e riporre appena seduto in platea per assistere allo spettacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coloro che avranno effettuato la prenotazione saranno attesi fino a 15 minuti prima dell'inizio degli spettacoli, dando la possibilità dell'ingresso nell'area agli altri spettatori, in caso di assenza, sempre allo scopo di garantire il distanziamento sociale, che non potrà essere inferiore alla misura di un metro. www.comune.frosinone.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento