Cultura

Genazzano, il paese protagonista del pellegrinaggio “Da Pietro a Tommaso, In Cammino”

Per il secondo anno consecutivo la comunità di Genazzano è stata protagonista nell’accoglienza dei pellegrini dell’Associazione “Il Cammino di San Tommaso” che hanno attraversato il territorio comunale tra il 5 ed il 6 Agosto provenienti da...

Per il secondo anno consecutivo la comunità di Genazzano è stata protagonista nell'accoglienza dei pellegrini dell'Associazione "Il Cammino di San Tommaso" che hanno attraversato il territorio comunale tra il 5 ed il 6 Agosto provenienti da Lariano e diretti a Subiaco dove hanno trovato sistemazione nel Castello Colonna messo a disposizione dall'amministrazione comunale.

L'evento "Da Pietro a Tommaso, In Cammino" è un pellegrinaggio di 330 km che si svolge dal 2 al 17 Agosto tra Roma, dove i viaggiatori hanno celebrato messa in San Pietra prima della partenza, fino ad Ortona la cittadina adriatica dove sono custodite le spoglie dell'Apostolo Tommaso a cui è dedicato il fortunato progetto di sviluppo turistico abruzzese-laziale.

L'anno scorso, nella sua prima edizione, l'evento aveva visto arrivare in paese 15 pellegrini di 4 nazionalità diverse e quest'anno il numero dei partecipanti è già raddoppiato e continuerà a crescere nei prossimi giorni toccando il culmine il 17 agosto giorno di arrivo ad Ortona di centinaia di pellegrini.

Intanto nella giornata del 5 Agosto la cittadina di Genazzano è stata invasa dall'allegra truppa multiculturale in viaggio verso l'Abruzzo e grazie alla disponibilità dell'Assessore Michela Lucci è stata accolta come neppure nelle più rosee aspettative. Nel primo pomeriggio visita guidata e messa del pellegrino all'interno del Santuario della Madonna del Buon Consiglio, quindi la cena "condivisa" all'interno dei locali del Castello con il contributo dell'assessore stesso e del ristorante "La Gallina Caminante" di Ortona che ha gratuitamente inviato in giornata una deliziosa cena per tutti i commensali. E' giunto quindi il rituale momento della firma e timbro sulle "Carte del Viaggiatore" da parte dell'amministratore, quindi la consegna da parte dei responsabili del Cammino dei doni messi a disposizione dagli sponsor "San Tommaso - Specialità Alimentari" e "Parrozzo Luigi D'Amico".

In un clima sereno e amichevole ci si quindi dati appuntamento all'anno prossimo. "Genazzano fin dalla fase di progettazione del Cammino è stata indicata come pilastro fondante dello stesso grazie alla sua favorevole posizione geografica, le sue bellezze storico-naturali. Dopo due anni possiamo dire che la scelta è stata più che azzeccata vista l'accoglienza ricevuta in entrambe le occasioni, legare il Cammino di San Tommaso allo sviluppo della Via Francigena del Sud sarà importantissimo in futuro e Genazzano in questo senso speriamo possa rivestire un ruolo di primaria importanza" dice Luigi Narcisi, guida ufficiale della spedizione.

"Lo spirito e le modalità con cui l'Associazione 'Il Cammino di San Tommaso' sta portando avanti il progetto mi ha fatto subito aderire all'iniziativa coinvolgendo tutta l'amministrazione comunale per l'accoglienza. Il prossimo passo sarà quello di coinvolgere maggiormente le realtà associative locali e la comunità stessa per il prossimo anno ma, perché no, anche per progetti di scambi culturali più vicini nel tempo. Penso ad esempio all'Orchestra Popolare a Colori che sta crescendo molto negli ultimi tempi e a tutte le altre realtà locali che contribuiscono allo sviluppo del territorio. Ringrazio comunque i camminatori e auguro loro Buon Cammino" conclude l'assessore Lucci.

Il Cammino prosegue oggi verso Bellegra e Subiaco dove i viaggiatori, ospiti dell'amministrazione comunale, presenzieranno all'apertura del I° Palio di San Lorenzo.

1012439_841551472546530_4184576289213258375_n 10592833_841566025878408_761469890462674153_n 10599315_10203497986201835_395436441547753991_n

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genazzano, il paese protagonista del pellegrinaggio “Da Pietro a Tommaso, In Cammino”

FrosinoneToday è in caricamento