Giulianello di Cori, il 20 luglio al via Book &Roll Rassegna di scritture urgenti 2014

Nata nel 2011, la manifestazione vuole dare spazio a scrittori, cantautori ed artisti che tentano con la loro poetica o scrittura “urgente” di smuovere le coscienze. La scrittura d’impegno, il testo testimonianza, la funzione sociale e civile...

cori_1403808511

Nata nel 2011, la manifestazione vuole dare spazio a scrittori, cantautori ed artisti che tentano con la loro poetica o scrittura “urgente” di smuovere le coscienze. La scrittura d’impegno, il testo testimonianza, la funzione sociale e civile della letteratura e del libro d’inchiesta, sono alla base del Book’n’Roll, il cui scopo è quello di suscitare nello spettatore un atteggiamento analitico e critico rispetto alle tematiche trattate.

Nel corso della prima edizione è stato affrontato il tema della LEGALITÀ grazie alla stretta collaborazione con l’associazione Libera di Don Luigi Ciotti e la casa editrice ChiareLettere. Quest’anno il Book’n’Roll metterà al centro della tavola rotonda la questione

del LAVORO con alcune importanti testimonianze da Taranto, in particolare dall’Ilva. La manifestazione aprirà i battenti alle 17 con la FIERA DEL LIBRO. Parteciperanno case editrici, librerie e biblioteche. Quindi apertura della mostra fotografica di Pierangelo Laterza dal titolo Sansavenir. “Uno skyline Zoo concept industriale incombe su Taranto da qualsiasi angolazione visiva e mentale la si guardi. Fumo e polvere e sostanze inquinanti si sono sparse per oltre cinquant’anni su una città condotta a forza verso una

presunta “vocazione industriale” ma in realtà con ben altre, e sempre più invisibili, vocazioni al mare, alla terra, al turismo”. Alle 18 Tavola Rotonda e dibattito in Piazza Umberto I: LAVORO, IL CASO ILVA. Vincenzo De Marco, operaio Ilva e poeta emergente, presenterà “IL MOSTRO di rabbia & d'amore” (Ed.Lettere Animate – Aphorism.it) prefazione di Valerio Tambone un libro di poesie e aforismi che anticiperà l'uscita di LOW BATTERY, un romanzo autobiografico, incentrato sul periodo in fabbrica, con fatti realmente accaduti. Angelo Di Leo e Michele Tursi presenteranno invece “I GIORNI DI TARANTO” (Scorpione Editrice) con prefazione di Flavia Piccinni. “Ilva, Ambiente Svenduto. L'inchiesta che ha messo sotto accusa il sistema politico tarantino e pugliese. Le intercettazioni telefoniche, i dati ambientali, le ripercussioni sanitarie derivanti dalla produzione di acciaio. Il ruolo dell'informazione, i rapporti pericolosi con Ilva, il dramma occupazionale”. A seguire, alle 21, Giorgio Consoli, attore professionista della provincia di Taranto, diplomato al Piccolo Teatro di Milano e cantante dei Leitmotiv, porterà in scena un monologo teatrale ispirato a “Il Mercato della fame e la rivolta delle coscienze” (Stampa Alternativa-Nuovi Equilibri, 2012, a cura di Sibylle Kirchbach e Anna Ruchatdiscorso) del sociologo svizzero Jean Zigler. “Un reading sull'indignazione verso un "sistema cannibale", presentato così dal sociologo, critico della globalizzazione e politico, sulle sconvolgenti verità che troppo spesso pensiamo lontane da noi (ma solo geograficamente) per aprire una riflessione su quanto, non solo la ribellione dei paesi poveri e la coscienza dei paesi ricchi possa essere un rimedio, ma che anche "l’arte stessa – musica, teatro, poesia – possa portare l'uomo a

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
superare i propri limiti, ad "aggredire le coscienze" e a far si che si rivoltino”. Chiuderà la seconda edizione del Book’n’Roll il concerto di Sergio Simeoni, cantautore della scena folk romana. “Comincia a scrivere canzoni a quattordici anni, a cantarle in pubblico a 16 al Folkstudio di Roma, lo storico locale della “scuola romana dei cantautori” di cui facevano parte De Gregori e Venditti. Canta con De Gregori, apre i concerti di Claudio Lolli. Suona in Irlanda e in Polonia. Scrive musiche per due cortometraggi ed è premiato alla Festa del cinema di Roma. Va in onda su Rai Tre in una trasmissione di David Zard. Suona la colonna sonora del film I Soliti Idioti per Sony Universal. Vince quest'anno il premio Musicultura come autore per i Core a Core”. CONTATTI

Email: booknroll@libero.it

Tel. 347 007 19 13 – 06 96 65 270 cori_1403808511

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento