menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
centro diurno 1

centro diurno 1

Grande successo per la mostra degli oggetti realizzati dai ragazzi del Centro Diurno di Tivoli

Sono state le canzoni interpretate dagli utenti del Centro Diurno di via Domenico Giuliani a chiudere in allegria questa mattina l'inaugurazione della mostra dei lavori da loro eseguiti durante i laboratori allestita presso la sala riunioni sita...

Sono state le canzoni interpretate dagli utenti del Centro Diurno di via Domenico Giuliani a chiudere in allegria questa mattina l'inaugurazione della mostra dei lavori da loro eseguiti durante i laboratori allestita presso la sala riunioni sita al piano terra della Direzione Generale ASL Rmg in Via Acquaregna .

Il ricavato della vendita degli oggetti di bigiotteria e delle borse sarà utilizzato per le attività del Centro stesso. "Non sono da solo a combattere - queste le toccanti parole di un ex paziente del Centro che ora dà una mano e si occupa degli altri - con me ci sono altri compagni di viaggio. Sentirsi di nuovo utili alla società è una delle chiavi per sconfiggere l'isolamento sociale". Alla fine degli interventi e dello spazio musicale c'è stata grande ressa per acquistare gli originali prodotti allestiti in mostra. Sono intervenuti all'evento anche il sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti, la segretaria generale Lucia Leto, l'assessore ai Servizi Sociali del comune di Tivoli Maria Luisa Cappelli, la responsabile dell'Area Patrimoniale e Tecnica della Asl Roma G Giuliana Sacco, la presidente Consulta DSM Maria Teresa Milani, la presidente dell'Associazione regionale per la salute Mentale Marina Cornacchia, la responsabile della Uoc Tivoli - Subiaco Teresa Di Fonzo, la responsabile del Centro Diurno Fiorella Giardini, il coordinatore degli assistenti sociali Lamberto Pignoloni. Con l'occasione i presenti hanno concordato sulla necessità di dare vita ad una cooperativa che raccolga le forze di queste persone e restituisca loro la dignità attraverso il lavoro e favorendo l'integrazione. "Da parte mia c'è la massima apertura. Mettiamo insieme le nostre forze - ha detto sul tema il direttore generale della Asl Giuseppe Caroli - e troviamo la strada".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento