Il Comune di Bruxelles riceve le delegazioni benedettine. Il Nunzio Apostolico in Belgio benedice la Fiaccola e il suo messaggio

Si è tenuto presso il Municipio di Bruxelles l’incontro istituzionale tra le delegazioni in visita – Norcia, Subiaco, Cassino – e una rappresentanza dell’amministrazione comunale ospitante. In tale occasione le municipalità riunite hanno condiviso...

Si è tenuto presso il Municipio di Bruxelles l’incontro istituzionale tra le delegazioni in visita – Norcia, Subiaco, Cassino – e una rappresentanza dell’amministrazione comunale ospitante. In tale occasione le municipalità riunite hanno condiviso l’importanza di natura spirituale, ma anche socio-economica, del voler esportare e diffondere il Messaggio di Pace del Santo Patrono d’Europa, San Benedetto. Presenti alla manifestazione sono stati anche rappresentanti della Commissione Europea, dell’Ambasciata Italiana in Belgio e della Camera di Commercio Italo-Belga.

Le delegazioni sono state poi invitate ad una visita del palazzo municipale belga, incastonato all’interno di una delle piazze più suggestive del mondo, la Grand-Place.

Al termine della visita le città di Norcia, Subiaco e Cassino sono state accolte all’interno della chiesa di Saint-Boniface, primo edificio neogotico di Bruxelles eretto nel 1849 e restaurato nell’arco dell’ultimo quinquennio. Giunti per l’occasione, i membri della corale di Subiaco e Norcia, diretti dal Maestro Stefano Qaresima, hanno accompagnato la funzione e scandito i suoi passaggi con una melodia comprovata negli anni. È stato lo stesso Nunzio Apostolico in Belgio, S.E. Mons. Augustine Kasujja, a tenere la celebrazione eucaristica e benedire nuovamente la fiaccola benedettina, portatrice di un messaggio che negli ultimi tre giorni l’ha vista protagonista presso il Parlamento Europeo, il meraviglioso monastero di Maredsous e l’Istituto di Cultura Italiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al termine di queste giornate, in cui il valore del “Pro Pace et Europa Una” è stato cardine della nostra visita, spero che tale senso di collaborazione tra i popoli possa radicarsi sempre più anche nella nostra città di Subiaco, perché solo rendendo i rapporti interni della nostra comunita collaborativi e votati a costruire potremmo essere credibili ambasciatori di pace” dichiara il Sindaco di Subiaco, Francesco Pelliccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento