rotate-mobile
Cultura Veroli

Nuovo Cereate di Veroli: taglio del nastro giovedì 10 agosto

Un lavoro lungo e 'silenzioso' su una struttura già esistente, ma che è stata completamente trasformata, attraverso la realizzazione di un nuovo campo di calcio, una nuova pista d’atletica, nuovi spogliatoi, una nuova tribuna e nuovi parcheggi; tutto assolutamente fruibile anche da parte di persone con disabilità

Una struttura dal grande valore sociale e educativo. Un investimento importante per ottenere un impianto moderno con servizi efficienti, che conferisce oggi a Veroli una posizione all’avanguardia, nel panorama nazionale, per il numero e la qualità delle strutture sportive territoriali. Con l'inaugurazione del Centro Sportivo Cereate, in calendario per giovedì 10 agosto alle ore 18.00, il Comune di Veroli pone al servizio della comunità un luogo attuale e sicuro dove poter svolgere tutte le attività sportive, ma anche un punto di riferimento per l’associazionismo locale con il chiaro obiettivo di essere aperto e utile a tutti.

Un lavoro lungo e 'silenzioso' su una struttura già esistente, ma che è stata completamente trasformata, attraverso la realizzazione di un nuovo campo di calcio, una nuova pista d’atletica, nuovi spogliatoi, una nuova tribuna e nuovi parcheggi; tutto assolutamente fruibile anche da parte di persone con disabilità.

In sintesi: unire il bello al funzionale. Ci è voluto del tempo, ma il risultato collocherà il Comune di Veroli all'interno di circuiti di notevole attrazione, comportando interessanti ricadute anche in termini turistici ed economici.

L’Amministrazione Comunale si è posta degli obiettivi specifici, come offrire nuovi spazi e strutture polivalenti; riqualificare il complesso sportivo per gli atleti, gli addetti e gli spettatori, rispetto all’utenza comunale; implementare le caratteristiche tipologiche degli spazi di attività sportiva con particolare attenzione ai giovani; potenziare le polivalenza del complesso, da utilizzare anche per le attività culturali e del tempo libero, ed infine allargare le fasce orarie di uso dell’impianto, così da consentire un maggiore fruizione per la popolazione presente sul territorio comunale, costituita in associazioni sportive e non.

Si tratta di un bacino di utenza territoriale che va oltre l’ambito del Comune di Veroli, interessando sia i comuni vicini, che la città capoluogo di Frosinone. Gli interventi hanno interessato un lotto di circa 15.500 mq, in cui sono state demolite le strutture esistenti - blocco spogliatoi e tribuna, recinzioni e vari impianti, attrezzi e box prefabbricati – per procedere con la realizzazione di un nuovo manto erboso sintetico di ultima generazione, dotato di sottofondo drenante e impianto di irrigazione, di una pista per atletica leggera e delle nuove strutture di servizio: blocco spogliatoi e tribuna coperta.

"Il nuovo impianto non è solo il risultato di un lavoro avanguardistico per la pratica dello sport, ma anche un'occasione per mettere a disposizione della cittadinanza un'area di impiego polifunzionale che andrebbe anche ad incentivare eventi e manifestazioni". A parlare nell'imminenza dell'inaugurazione del nuovo impianto Cereate è il Sindaco di Veroli, Simone Cretaro, che aggiunge: "Si tratta di un'opera, quindi, che avrà come duplice funzione quella di arricchire la nostra comunità sul fronte fondamentale dello sport e, al tempo stesso, di costituire un luogo di aggregazione naturale, sfruttandone la capacità, adesso ancor più maggiorata, che permette di inserire eventi preesistenti ed allocarne di nuovi. Obiettivo ancora più importante - conclude il primo cittadino di Veroli - è quello di far riscoprire ai più giovani il piacere e il valore del gioco puro, dello stare insieme, senza necessariamente allenarsi con la troppa tecnologia. Proprio per questo abbiamo pensato di 'battezzare' la nuova realtà verolana con l'iniziativa 'Divertiamoci al Cereate'.” “L’opera costituisce di fatto uno dei fiori all’occhiello di questa amministrazione, del settore dei Lavori Pubblici e soprattutto dell’intera comunità verolana”. Lo ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Veroli Augusto Simonelli, il quale ha anche aggiunto: “La cura ulteriore che si è voluta mettere nella realizzazione dell’opera è rappresentata non solo dalla praticità dell’impianto e dalla sua rinnovata ed aumentata capacità di capienza e prestigio delle manifestazioni che ospiterà, ma anche dalla scelta di non impattare nel quadrante territoriale. Il posizionamento delle siepi perimetrali - conclude Simonelli - rappresenta un prefetto connubio tra funzionalità ed esigenza di rispettare un contesto scenografico, naturale, storico e architettonico di pregio, con la prestigiosa Abbazia di Casamari e lo skyline del territorio a contornare il nuovo impianto”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Cereate di Veroli: taglio del nastro giovedì 10 agosto

FrosinoneToday è in caricamento