Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cultura

Incontro istituzionale tra Sindaci, Presidenza Cotral e Regione sul trasporto pubblico locale nella Valle dell'Aniene

Si è tenuto mercoledi 22 aprile presso la sede della Comunità Montana un incontro istituzionale tra i Sindaci della Valle dell'Aniene, la Presidentessa di Cotral spa Dott.ssa Amalia Colaceci, l'Amministratore Delegato Dott. Giana, il delegato...

Si è tenuto mercoledi 22 aprile presso la sede della Comunità Montana un incontro istituzionale tra i Sindaci della Valle dell'Aniene, la Presidentessa di Cotral spa Dott.ssa Amalia Colaceci, l'Amministratore Delegato Dott. Giana, il delegato dell'Assessorato alla Mobilità e Trasporti della Regione Lazio Dr. Passanisi.

L'incontro, promosso dal consigliere delegato ai Trasporti del Comune di Subiaco Dr. De Smaele, di concerto con la Comunita' Montana e molti Sindaci della Valle dell'Aniene, è stato il primo incontro istituzionale della nuova dirigenza di Cotral con i territori, ed è servito ad avviare un utile confronto sul problema del trasporto pubblico nella Valle dell'Aniene e nelle aree limitrofe.

Presenti all'incontro il Comune di Subiaco, il Presidente della Comunità Montana Romanzi, i comuni di Affile (sindaco Viri), Agosta (sindaco Massimi), Arcinazzo Romano (sindaco Troja), Arsoli (cons. De Santis), Bellegra (sindaco Moselli) Camerata Nuova (sindaco Liberati) Cineto Romano (sindaco Latini), Cervara di Roma (sindaco Mitelli), Mandela (sindaco Scarabotti), Percile (sindaco Meriggioli), Riofreddo (sindaco Caffari), Rocca Canterano (sindaco Fioravanti), Rocca Giovine (cons. Gioli), Rocca S. Stefano (sindaco Runieri), , Vicovaro (sindaco De Simone) ed invitata a partecipare, inoltre, l'Associazione Pendolari Valle dell'Aniene (Dr. Antonio Onori).

L'incontro, svoltosi in un clima costruttivo e franco, ha consentito ai sindaci e ai pendolari di evidenziare le molteplici criticita' del trasporto pubblico locale e del servizio offerto da Cotral.

In particolare si e' parlato:

1) della indispensabilità del trasporto pubblico per la sopravvivenza dei pendolari e delle comunità della Valle;

2) delle prospettive di risanamento e ammodernamento di Cotral, della riorganizzazione interna all'azienda, dei nuovi indirizzi dati dal nuovo Presidente e dal nuovo Amministratore Delegato perchè Cotral deve tornare a mettere al centro l'utente;

3) della urgenza di investire per rinnovare il parco vetture obsoleto, e per la manutenzione dei mezzi;

4) della revisione e aggiornamento dell'intero Piano di rete del trasporto (orari, percorsi, fermate, zone sottoservite), alla quale i sindaci hanno chiesto di poter dare un contributo fattivo;

5) dei nuovi abbonamenti annuali con prezzi agevolati in base al reddito Isee;

6) della messa in sicurezza di varie fermate sulla sublacense

7) della disponibilità del Comune di Subiaco a concorrere all'individuazione di una nuova area per un nuovo deposito Cotral a Subiaco.

"Devo dire che abbiamo fatto un importante passo avanti: portando i massimi dirigenti Cotral sul nostro territorio in particolare perchè che si tratta del primo incontro in assoluto con i sindaci da parte della nuova dirigenza. Questo è essenziale ed estremamente utile per far loro toccare con mano la nostra realtà, cosi' diversa da quella delle grandi città, per confrontarsi e fare proposte su problemi concreti. " dichiara il consigliere De Smaele "inoltre siamo parzialmente confortati dall'apprendere che, a differenza di quanto emerso recentemente sulla stampa, la procedura per l'acquisto di una prima tranche di bus per sostituire quelli obsoleti sta proseguendo e che, nei prossimi anni, Cotral ha intenzione di fare importanti investimenti in questo ambito. Resta nostra intenzione continuare a "stimolare" Cotral nelle prossime settimane e mesi, attendendo risultati concreti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro istituzionale tra Sindaci, Presidenza Cotral e Regione sul trasporto pubblico locale nella Valle dell'Aniene

FrosinoneToday è in caricamento