Installazione di Sound Art nel Bosco di Paliano ad opera di Zerynthia

L’installazione propone ventiquattro brani creati da artisti sonori, compositori e artisti visivi di differenti generazioni e contesti geografici che saranno disponibili all’ascolto dei visitatori del bosco

Durante tutti i fine settimana da sabato 29 agosto a domenica 27 ottobre all’interno de “Il Bosco di Paliano” sarà possibile visitare gratuitamente l’installazione sonora realizzata da “Zerynthia Associazione per l’Arte Contemporanea OdV”, associazione con sede a Paliano dal 1992, dove negli anni ha svolto regolarmente mostre e convegni internazionali nell’ambito dell’arte contemporanea. Il progetto è  patrocinato dal Comune di Paliano, dal Consiglio Regionale del Lazio e dalla Provincia di Frosinone.

Il progetto sonoro “La Via dei Canti: Uccelli/Birds” prende spunto dal fascino che il canto degli uccelli produce un po' in tutte le culture. L’installazione propone ventiquattro brani creati da artisti sonori, compositori e artisti visivi di differenti generazioni e contesti geografici che saranno disponibili all’ascolto dei visitatori del bosco. 

"Dopo i recenti progetti “Insieme” e “Insieme in silenzio”-ha dichiarato il Sindaco Domenico Alfieri - Zerynthia torna a Paliano con un’altra affascinante iniziativa nell’area de La Selva di proprietà della famiglia Ruffo proprio a ridosso dell’anniversario della morte del principe Antonello Ruffo di Calabria, creatore del parco uccelli, il quale sarebbe stato sicuramente lieto di assistere a questa rinascita dell’area. Un ringraziamento all’associazione Zerynthia che sceglie ancora Paliano come luogo ideale per i suoi progetti e alla famiglia Ruffo che ha accolto la proposta mettendo a disposizione il bosco. Grazie anche al supporto del Credito Cooperativo di Paliano e dell’Amea S.p.A".

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Valentina Adiutori: "L’associazione Zeryhnthia ha dato molto a Paliano, perché Dora Stiefelmeier e Mario Pieroni, suoi fondatori, sono riusciti a seminare negli anni i germi della passione per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Anche questa volta ci propongono una chiave di lettura nuova e inusuale della realtà che sicuramente saprà affascinare i partecipanti. Sarà un evento che potrà mettere in contatto visivamente, acusticamente ed emotivamente il visitatore con la natura e  l’arte".

Nell’organizzazione anche l’Assessore Simone Marucci:"Si tratta di un’inizativa valida e importante, realizzata nel Bosco di Paliano, già di per sé un progetto pilota unico nel suo genere portato avanti con tenacia e passione dalle sorelle Ruffo. L’area in questo arco temporale si arricchirà, grazie all’idea di Mario Pieroni e Dora Stefelmeier, dell’installazione di artisti di livello internazionale coniugando un connubio perfetto paesaggio, ambiente e arte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento