menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Installazione di Sound Art nel Bosco di Paliano ad opera di Zerynthia

L’installazione propone ventiquattro brani creati da artisti sonori, compositori e artisti visivi di differenti generazioni e contesti geografici che saranno disponibili all’ascolto dei visitatori del bosco

Durante tutti i fine settimana da sabato 29 agosto a domenica 27 ottobre all’interno de “Il Bosco di Paliano” sarà possibile visitare gratuitamente l’installazione sonora realizzata da “Zerynthia Associazione per l’Arte Contemporanea OdV”, associazione con sede a Paliano dal 1992, dove negli anni ha svolto regolarmente mostre e convegni internazionali nell’ambito dell’arte contemporanea. Il progetto è  patrocinato dal Comune di Paliano, dal Consiglio Regionale del Lazio e dalla Provincia di Frosinone.

Il progetto sonoro “La Via dei Canti: Uccelli/Birds” prende spunto dal fascino che il canto degli uccelli produce un po' in tutte le culture. L’installazione propone ventiquattro brani creati da artisti sonori, compositori e artisti visivi di differenti generazioni e contesti geografici che saranno disponibili all’ascolto dei visitatori del bosco. 

"Dopo i recenti progetti “Insieme” e “Insieme in silenzio”-ha dichiarato il Sindaco Domenico Alfieri - Zerynthia torna a Paliano con un’altra affascinante iniziativa nell’area de La Selva di proprietà della famiglia Ruffo proprio a ridosso dell’anniversario della morte del principe Antonello Ruffo di Calabria, creatore del parco uccelli, il quale sarebbe stato sicuramente lieto di assistere a questa rinascita dell’area. Un ringraziamento all’associazione Zerynthia che sceglie ancora Paliano come luogo ideale per i suoi progetti e alla famiglia Ruffo che ha accolto la proposta mettendo a disposizione il bosco. Grazie anche al supporto del Credito Cooperativo di Paliano e dell’Amea S.p.A".

Il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Valentina Adiutori: "L’associazione Zeryhnthia ha dato molto a Paliano, perché Dora Stiefelmeier e Mario Pieroni, suoi fondatori, sono riusciti a seminare negli anni i germi della passione per l’arte in tutte le sue sfaccettature. Anche questa volta ci propongono una chiave di lettura nuova e inusuale della realtà che sicuramente saprà affascinare i partecipanti. Sarà un evento che potrà mettere in contatto visivamente, acusticamente ed emotivamente il visitatore con la natura e  l’arte".

Nell’organizzazione anche l’Assessore Simone Marucci:"Si tratta di un’inizativa valida e importante, realizzata nel Bosco di Paliano, già di per sé un progetto pilota unico nel suo genere portato avanti con tenacia e passione dalle sorelle Ruffo. L’area in questo arco temporale si arricchirà, grazie all’idea di Mario Pieroni e Dora Stefelmeier, dell’installazione di artisti di livello internazionale coniugando un connubio perfetto paesaggio, ambiente e arte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento