Cultura

Marco Morandi in scena a Carpineto con lo spettacolo “Chi mi manca sei tu. Omaggio a Rino Gaetano”

Secondo appuntamento con la stagione di prosa all'Auditorium Leone XIII per ripercorrere la vita e la carriera del grande artista attraverso i suoi indimenticabili successi

Grande attesa per il secondo appuntamento con la stagione teatrale di Carpineto Romano, promossa e sostenuta da ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio e Comune di Carpineto Romano, con il patrocinio della Compagnia dei Lepini e la collaborazione di Matutateatro.
 

L'omaggio a Rino Gaetano

Mercoledì 28 marzo, alle ore 21, il palcoscenico dell'Auditorium Leone XIII ospiterà lo spettacolo “Chi mi manca sei tu. Omaggio a Rino Gaetano” con Claudia Campagnola e Marco Morandi, scritto e diretto da Toni Fornari. Si tratta di un intenso e delicato omaggio al cantautore calabrese e romano d’adozione, ispirato alla profondità dei suoi pensieri contenuti nelle sue intramontabili canzoni, modernissime ancora oggi.

 

Marco Morandi e Claudia Campagnola i protagonisti

Claudia Campagnola interpreta una groupie di Rino Gaetano, una di quelle figure femminili tipiche degli anni ‘70 che accompagnavano il proprio idolo nelle tournée, fortemente affascinate tanto dalla loro musica quanto dal loro carisma. È lei che racconta l'esperienza vissuta accanto al cantautore con brevi aneddoti, ricordi di vita, che introducono e seguono i brani cantati dal vivo da Marco Morandi accompagnato da un trio di musicisti: Giorgio Amendolara (piano e tastiere), Menotti Minervini (basso) Umberto Vitiello (batteria e percussioni).
 

Il tributo per ripercorrere la vita e la carriera del grande artista

Tante le canzoni interpretate che ripercorrono la vita e la carriera di Rino Gaetano: “Tu..forse non essenzialmente tu”, “ Cogli la mia rosa d’amore”, “ Aida”; “Sfiorivano le viole”; “ Spendi, spandi, effendi”, “E cantava la canzone”, “Mio fratello è figlio unico”, “Gianna”, “Nuntereggae più; “Ma il cielo è sempre più blu”. Il racconto scorre disegnando l’immagine di un uomo ironico, spontaneo, dalla voce graffiante e dall'indole anticonformista, fino all’episodio che pose fine alla troppo breve esistenza dell'artista, l’incidente stradale del 2 giugno 1981 su via Nomentana a Roma, anticipato in modo impressionante in una canzone del 1970, “La ballata di Renzo”.
 

I prossimi appuntamenti

Uno spettacolo che non mancherà di emozionare gli spettatori di Carpineto Romano, che hanno risposto con grande entusiasmo alle proposte di questa stagione teatrale, facendo registrare il tutto esaurito nella vendita degli abbonamenti. Il prossimo appuntamento della stagione di prosa sarà domenica 15 aprile alle 21 con Simona Marchini in “Croce e delizia, signora mia...”, mentre sabato 14 aprile alle 17.30 lo spettacolo “Pinocchio Fellini” della compagnia Matutateatro chiuderà la stagione di teatro ragazzi “Famiglie a teatro”, parallela a quella di prosa.

Biglietto Unico Spettacolo “Chi mi manca sei tu”: € 12

Informazioni e prenotazioni: tel 320 0140620 - 340 7002732 - info@matutateatro.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Morandi in scena a Carpineto con lo spettacolo “Chi mi manca sei tu. Omaggio a Rino Gaetano”

FrosinoneToday è in caricamento