menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Conventino_Mentana_tetto_rame

Conventino_Mentana_tetto_rame

Mentana, la rinascita del Conventino, tra creatività e innovazione

Venerdì 6 e sabato 7 marzo il Conventino di Mentana è stato aperto alle istituzioni e al pubblico, in occasione dell’inaugurazione della chiesa, il cui tetto è stato completamente ristrutturato, quasi cento anni dopo il crollo nel terremoto del...

Venerdì 6 e sabato 7 marzo il Conventino di Mentana è stato aperto alle istituzioni e al pubblico, in occasione dell'inaugurazione della chiesa, il cui tetto è stato completamente ristrutturato, quasi cento anni dopo il crollo nel terremoto del 1915.

"Siamo molto felici di aver incontrato le istituzioni e il pubblico mentanese in questi due giorni di Opendays - ha dichiarato Carlo Leone De Vecchis, Ceo del Conventino - Riteniamo che il progetto Conventino, possa essere virtuoso per tutti, a iniziare dalla valorizzazione di un territorio che ha fortemente bisogno di un riscatto. Stiamo facendo network sul territorio e rafforzando l'idea di sfruttare un bene artistico privato in tutte le sue declinazioni: dall'affitto della location per produzioni video, fiction e videoclip, ai matrimoni, agli eventi artistici e multimediali, al cinema, al lancio di startuppers che possano incontrare la storia per ridisegnare il futuro, con idee e visione imprenditoriale".

Il ripristino del tetto della chiesa rappresenta, per De Vecchis, la chiusura di un percorso di riqualificazione strutturale della proprietà e la vittoria di una scommessa iniziata 50 anni fa, come racconta l'imprenditore:

"Mio padre nel '63 fu portato da un suo cliente notaio sulla via Nomentana in località Mentana perché, gli disse questa persona, voleva fargli vedere un edificio interessante. Era un fabbricato rurale molto in rovina, ma circondato da un bel parco di 2 ettari e appena fuori il centro abitato. Apparteneva alla famiglia Lodi, la più importante di Mentana, ma essendo vari coeredi e versando in uno stato di disfacimento avanzato, questi volevano disfarsene.

Fu pagato l'equivalente di un bilocale in centro, e divenne da allora una sorta di seconda casa per mio padre e la sua famiglia, dove trascorrere i weekend, le estati piuttosto che le feste comandate riunendo tanta gente. Negli anni, lentamente ma gradualmente sono stati fatti una serie d'interventi di restauro e frazionamento per bonificare l'intero edificio, fino ad arrivare al ripristino del tetto della chiesa". Oggi il Conventino è un residence di straordinaria bellezza, salvato da un privato per i lavori di ristrutturazione, a soli 25 km da Roma.

"Stiamo partecipando al bando "Call innovators Regione Lazio 2015" con una partnership con la start up Oldcinema e il Comune di Mentana" spiega De Vecchis "per trasformare un'antica dimora con un chiostro annesso, del 1610, in una struttura dotata di domotica che fungerà anche da cinema".

Il progetto "The Convent Born 1610" è finalizzato proprio alla valorizzazione della periferia e della provincia, attraverso questa struttura d'inestimabile valore storico e archeologico. L'obiettivo è di creare una sinergia costruttiva, tra pubblico e privato, anche per rilanciare i giovani del territorio e promuovere idee e start up, creando così nuove opportunità di lavoro.

"Il Conventino di Mentana sarà un caso di studio al Politecnico di Milano nel corso di studio che si terrà nel 2015, come "nuovo rigeneratore urbano", con la precisa volontà di trasformare la chiesa sconsacrata del 1610 in presidio socio culturale con area multimediale e attività cinematografica" spiega la fondatrice della StartUp OldCinema, Ambra Craighero.

Già in questi giorni di presentazione della location, sono nate delle possibili sinergie territoriali: la dimora storica verrà visitata dagli alunni delle scuole del territorio, ma non solo.

Oltre che per operazioni multimediali e culturali di grande respiro, la bellezza del luogo, la chiesa, le cantine, il chiosco, lo rendono una location affascinante anche per i matrimoni, molto apprezzata persino all'estero. Un'opportunità di grande valore per il territorio di Mentana. Marta Rossi
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento