menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
natale mentanese 2014

natale mentanese 2014

Mentana, martedì 6 il Presepe Vivente chiude le festività natalizie

Dolci, giochi in piazza, arte e tradizione, questi saranno gli ingredienti della giornata di domani, martedì 6 gennaio, durante la quale si concluderanno le celebrazioni del Natale Mentanese 2014, organizzato dalla Pro Loco, con il patrocinio del...

Dolci, giochi in piazza, arte e tradizione, questi saranno gli ingredienti della giornata di domani, martedì 6 gennaio, durante la quale si concluderanno le celebrazioni del Natale Mentanese 2014, organizzato dalla Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Mentana e il sostegno dell'Associazione Mappamondo.

A partire dalle ore 15.00 sarà possibile visitare e votare tutte le opere d'arte esposte presso la Galleria Borghese in occasione della quattordicesima Mostra dei Presepi e Arte Sacra.

L'esibizione degli allievi e dei professionisti della scuola d'organetto dell'Associazione F.C. Music intratterrà i presenti fino alla consegna dei Diplomi di partecipazione e dei premi ai vincitori del concorso dei presepi, che avverrà alla presenza delle Autorità. A partire dalle 17.00 sarà possibile visitare il Presepe Vivente, organizzato dall'Associazione "Lamentana" e ambientato tra i caratteristici vicoli del centro storico di Mentana. Passeggiando tra le vie del borgo, animate dai figuranti delle associazioni del territorio, sarà possibile gustare dolci e piatti tipici del territorio. L'appuntamento, ogni anno molto atteso, chiude la carrellata di eventi organizzati per il Natale Mentanese, che ha preso il via il 21 dicembre con l'esibizione della Banda Musicale "città di Mentana". Tra i personaggi che hanno intrattenuto i bambini in piazza, c'era "Babbo Natale", i burattini e Peppa Pig, mentre gli adulti hanno potuto gustare le caldarroste offerte dai consiglieri del Consiglio Comunale dei Giovani. Il 22 dicembre è iniziato il laboratorio "Arte del Presepe" organizzato dall'Associazione il Mappamondo. Il pluripremiato maestro d'arte Giuseppe Ascone ha insegnato la progettazione del presepe, la scelta dei materiali per la costruzione e la realizzazione della parte scenografica, compresa la costruzione dei personaggi. Oltre all'arte, l'altra protagonista indiscussa di queste festività è stata la musica: la sera di Santo Stefano a intrattenere il pubblico, il concerto lirico con le musiche di Maurizio Corazza, la Soprano Manuela Farina, il Tenore Maurizio Ceccarelli e il Baritono Clemente Franciosi. Non resta che attendere la giornata di domani per scoprire chi quest'anno ha realizzato il presepe più bello e poi farsi trasportare nell'atmosfera magica della natività e l'arrivo dei re magi, tra i vicoli del borgo mentanese. Marta Rossi
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento