rotate-mobile
Cultura

Montelanico, 25 aprile: inaugurato il “Monumento ai Caduti”.

Il 25 aprile 2017, a Montelanico, si sono svolte le celebrazioni della “Festa della Liberazione” e l’inaugurazione del “Monumento ai Caduti”, dopo i lavori di restauro. La giornata si è aperta con la visita del sindaco, dei componenti...

Il 25 aprile 2017, a Montelanico, si sono svolte le celebrazioni della "Festa della Liberazione" e l'inaugurazione del "Monumento ai Caduti", dopo i lavori di restauro.

La giornata si è aperta con la visita del sindaco, dei componenti dell'amministrazione e di alcuni familiari dei martiri del 25 Ottobre 1943 al cimitero e al monumento sepolcrale eretto in memoria di quel tragico evento. Qualche minuto di raccoglimento seguito dalla deposizione di un mazzo di fiori.Successivamente le autorità civili, militari e religiose, riunite in corteo, hanno sfilato dal Municipio fino al Monumento ai caduti dove è stata deposta una corona d'alloro.

A questo punto il sindaco Raffaele Allocca, nel suo discorso, ha ricordato l'importanza di un giorno quale il 25 aprile per la storia del nostro paese. Ha poi ricordato quanti hanno dato la vita per la libertà sperando che anche l'esempio dato dai sui concittadini resti indelebile nelle menti di una società oggi sempre più insensibile alle vicende e agli atti eroici del nostro passato.

Successivamente, Don Antonio Galati, parroco del paese, ha celebrato una messa a suffragio dei defunti e dei caduti di tutte le guerre.

Al termine della messa, il picchetto d'onore ai caduti da parte del luogotenente della locale stazione dei carabinieri, maresciallo Giuseppe Calabrò e degli altri rappresentanti militari che hanno intonato l'inno di Mameli.

Alessandro Verrelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montelanico, 25 aprile: inaugurato il “Monumento ai Caduti”.

FrosinoneToday è in caricamento