Cultura

Montelanico, Caterina Paoletta: scrittrice nell’anima, nata con la penna in mano

Classe 1981 ed ha sempre avuto la dote della bella scrittura. Ora ha finalmente realizzato il suo sogno: pubblicare libri. Si chiama Caterina I. Paoletta, ha 35 anni ed abita a Montelanico.

Classe 1981 ed ha sempre avuto la dote della bella scrittura. Ora ha finalmente realizzato il suo sogno: pubblicare libri. Si chiama Caterina I. Paoletta, ha 35 anni ed abita a Montelanico.

Caterina I Paoletta nata a Roma il 14 Aprile 1981 scrittrice nell'anima, nata con la penna in mano; lei stessa si definisce così.Ha scritto il suo primo libro di getto e per sfida. Un libro che è stato un segno di liberazione. Si intitola "Qualsiasi cosa accada", è stato pubblicato novembre 2015 da Atleti Edizioni di Guidonia, presentato a Colleferro , presso la nuova Biblioteca Comunale il 10/06/2016.

Evento che ha suscitato grande interesse e curiosità per la giovane scrittrice emergente giudicata per la fugacità delle impressioni ed il linguaggio rarefatto ed essenziale simile allo scrivere di Virginia Woolf.

Un libro che si legge tutto d'un fiato, nell'intreccio di una storia fatta di passione più che di amore, di un viaggio fatto di andate e ritorni "perché la vita è fatta di piccoli istanti e di cose che sembrano inutili e passeggere ma sono quelle che ci cambiano a volte, senza neanche accorgercene".

"Amore" con questo termine la lingua italiana identifica un sentimento dalle diverse sfaccettature, che l'autrice nel suo romanzo cerca di presentare forse nei suoi aspetti più forti, dove ad emergere è una passione che tutto divora fino alla consapevolezza che amore non è possesso dell'altro, ma libertà e rispetto. E allora non resta forse che un'unica soluzione: tornare a vivere, pur nel dolore della separazione, per permettere al ricordo di poter donare momenti di intensa felicità. Dopo il grande successo del suo primo libro, recentemente è uscito un'altro intenso lavoro di poesie "A metà strada" nei quali racconta passaggi nuovi e vasti della vita che osserva e la circonda. L' autrice per raccontare la sua indomabile voglia di scrivere a dicembre 2016 inizia una nuova collaborazione nella collana Poeti del nuovo millennio Magnolia edita Aletti Editore con "Tributo all' Anima di una Stella"- tributo ad un sentire che non sia solo possedere, che racconti l'amore inteso come completezza e sereno dare e darsi, con affettività e serenità. La sua ultima opera "La donna con la valigia" che uscirà nei prossimi mesi è frutto di tanti appunti di viaggio in contrasto, freschi e intensi come la grande voglia di vivere oltre ogni giudizio e pregiudizio , un viaggio che chissà dove ci condurrà attraverso il racconto della giovane anima viaggiatrice della autrice. Tra le tante collaborazione, quelle più importanti con Valentina Centi, una ragazza che ama sporcarsi le mani, 27 anni, Montelanico: scenografa, cartotecnica, amante di arti visive e quella con il dottor Lorenzo Appetito fisioterapista specializzando in osteopatia con una sensibilità volta al bene. Il 2017 si annuncia già un anno promettente, sia nel punto di vista personale che da quello professionale con il suo grande ritorno: ora non ci resta che aspettare la data per l'uscita del suo ultimo capolavoro. Mai cancellare i sogni ai giovani, tanto più se il talento ce l'hanno! E Caterina I. Paoletta di talento ne ha da vendere. Katia Piacentini
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montelanico, Caterina Paoletta: scrittrice nell’anima, nata con la penna in mano

FrosinoneToday è in caricamento