Cultura

Monterotondo, Chiara Zanotti fuori dalla cucina di MasterChef

Ieri sera si è conclusa l’avventura dell’eretina Chiara Zanotti a MasterChef Italia, il talent show culinario di Sky Uno.

Ieri sera si è conclusa l'avventura dell'eretina Chiara Zanotti a MasterChef Italia, il talent show culinario di Sky Uno.

A inizio della sesta puntata la "Mistery Box" ha svelato una busta nera. Ciascun concorrente vi ha trovato dentro il nome di un avversario. Durante la prova ogni cuoco amatoriale ha dovuto fare la spesa per il proprio avversario. In pochi sono stati magnanimi nei confronti dell'altro, i più calcolatori hanno scelto ingredienti difficilissimi da accostare tra loro, per la preparazione del piatto. Nella cucina di MasterChef è iniziata una vera e propria guerra.

Proprio Filippo, uno dei concorrenti più competitivi, ha dovuto fare la spesa per la nostra Chiara. Nel suo cestino, l'esperta di funghi di Monterotondo Scalo ha trovato ovviamente dei porcini, insieme a carne, pecorino, cacao, farina, branzino, carote, zenzero e niente meno che una banana. La difficoltà di preparare un piatto gustoso, accostando ingredienti di questo genere, in 45 minuti di tempo, è stata ben espressa dalle parole di Chiara, dette sempre con il sorriso sulle labbra: "Filippo?te la farò pagare amaramente!"

Nonostante gli ostacoli, la giovane agente di viaggi di Monterotondo ha saputo cavarsela, anche se i migliori della prova sono stati il giovanissimo Nicolò, l'agguerrita casalinga Federica e proprio Filippo. La prova fatale per lei è stata quella che ha visto protagonista l'ospite della serata.

I concorrenti si sono confrontati sotto l'occhio critico di uno dei più temuti di ogni edizione di MasterChef Italia, Iginio Massari, il Maestro dei Maestri Pasticceri italiani.

Dopo una brevissima lezione di Massari sulle principali regole da seguire per l'impasto, i cuochi amatoriali si sono dovuti impegnare nella preparazione di una torta nuziale.

Una prova molto difficile per i tredici rimasti in gara, che, oltre a preparare un buon dolce, dovevano essere in grado di realizzare delle belle decorazioni e concludere con una dedica agli sposi su un biglietto di accompagnamento.

Durante la prova Chiara non ha nascosto la sua difficoltà: "La preparazione del dolce è una questione di regole, devo andare contro me stessa - ha ammesso - la pasticceria è una scienza, a me la matematica non piace!".

Considerata la peggiore della prova, oltre a Stefano e Arianna, con la motivazione di "non aver preparato una vera e propria torta nuziale, ma un semplice dolce" Chiara ha dovuto togliere il grembiule e lasciare la cucina di Master Chef. "Avete grandi capacità, ma anche grandi lacune" ha commentato lo Chef Carlo Cracco.

La concorrente eretina, assaggiando il dolce realizzato, non ha nascosto il proprio tallone d'Achille: "Mi dispiace molto, ma sono uscita con coerenza, rimanendo così come sono. Sbaglio perché non seguo le regole".

"Devi imparare ad armonizzare le tue capacità, a me dispiacerebbe vederti uscire da qui senza aver dimostrato quello che sei" l'incoraggiamento per Chiara da parte del giudice Cracco, colto da un'insolita dolcezza durante la scorsa puntata, non è bastato di fronte a questa prova, molto difficile anche a detta dei tre giudici. La sua indole "selvaggia", come lei stessa ha ammesso, non le è stata di aiuto in questo caso, ma sicuramente sarà la chiave per raggiungere altri importanti obiettivi: "Non me ne ritorno a casa, ma vado altrove" così ha salutato tutti.

Marta Rossi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterotondo, Chiara Zanotti fuori dalla cucina di MasterChef

FrosinoneToday è in caricamento